6 segnali che il fegato ci manda quando non funziona correttamente - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
6 segnali che il fegato ci manda quando…
15 accessori di bellezza provenienti dalla Corea che vorrai provare su di te 7 abitudini da abbandonare subito per non rischiare di danneggiare l'automobile

6 segnali che il fegato ci manda quando non funziona correttamente

18.521
Advertisement

Il fegato è una ghiandola (impari) del nostro corpo importantissima, unico organo umano capace di rigenerarsi, eppure molto meno conosciuto rispetto ad altri. Svolge un numero di funzioni impressionanti, tra cui rimuovere le sostanze tossiche dal sangue e produrre bile, ma quando lo sottoponiamo a stress eccessivo finiamo spesso per non cogliere i segnali o sottovalutarli abbondantemente. Eccone alcuni che dovremmo imparare a riconoscere.

1. Stanchezza continua

Il fegato prende parte, insieme ad altri organi, alla conversione del glucosio degli alimenti in glicogeno, il carburante di scorta dell'organismo. Quando è in condizioni di stress, la produzione delle scorte energetiche viene meno e si accusa un senso di affaticamento e stanchezza mentale che dura nel tempo.

2. Gambe pesanti e gonfie

Tra i prodotti del fegato che vengono a ridursi quando questi non funziona bene c'è l'albumina, una proteina che addensa il sangue. Quando è in minime quantità, il sangue diviene più liquido e la componente acquosa tende a lasciare i vasi sanguigni per riversarsi nei tessuti, andando così a rendere gonfi gli arti inferiori.
Se non soffrite di questo problema ma vi capita di ritrovarvi con le gambe gonfie, quello col fegato è un collegamento che potete fare se rilevate anche altri segali riconducibili a una disfunzione di questo organo.

Advertisement

3. Fastidio o dolore al fianco destro

immagine: pixabay.com

La parte più voluminosa del fegato si estende verso il fianco destro del corpo: quando non funziona correttamente, va incontro ad un ingrossamento che causa dolore. Se lo avvertite, parlatene con il vostro medico.

4. Aumento di peso ingiustificato

Uno dei possibili motivi dietro a un aumento di peso ingiustificato potrebbe essere una disfunzione epatica: quando le tossine e le sostanze nocive non riescono ad essere metabolizzate dal fegato, infatti, si aumenta di peso. Se notate questo cambiamento pur non avendo modificato la vostra dieta, comunicatelo al vostro medico.

5. Colorazione gialla negli occhi (ittero)

L'ittero può essere sintomo di un malfunzionamento più o meno serio del fegato: quando esso non funziona bene, si verifica un accumulo di bilirubina nel sangue, una sostanza prodotta in concomitanza con lo smaltimento dei vecchi globuli rossi, che causa appunto la colorazione giallastra della pelle e della sclera dell'occhio.

Advertisement

6. Reazioni allergiche

Quando il fegato non funziona come dovrebbe, un certo numero di sostanze non viene metabolizzato e si ammassa nel corpo creando una situazione di sovraffollamento; questo influisce sul regolare funzionamento del sistema immunitario che inizia a riconoscere come pericolose alcune di esse, anche se in realtà non lo sono, e inizia quindi a rilasciare anticorpi ed istamine che scatenano reazioni allergiche di varia natura, spesso sotto forma di eruzioni cutanee pruriginose.

Se notate uno o più di questi sintomi nel vostro corpo è possibile che non vi state prendendo cura di voi a sufficienza: assicuratevi di parlarne con un medico per appurare le reali cause dietro a questi segnali.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie