Riascolta la voce della moglie nel messaggio di segreteria: impossibile non piangere - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Riascolta la voce della moglie nel messaggio…
Decorazioni profumate fai-da-te: ecco le originali idee da non lasciarsi sfuggire Cosa ascoltare a Natale? I Pentatonix vi propongono il loro brano di successo

Riascolta la voce della moglie nel messaggio di segreteria: impossibile non piangere

15.597
Advertisement

Stan Beaton è rimasto vedovo in seguito alla morte della moglie, nel 2003, a causa di un cancro allo stomaco. In poco tempo ha perso ogni cosa di lei, la sua presenza in casa, l'affetto e la sua compagnia. Tutto ciò che gli ricordava la moglie gli procurava un dolore lancinante tranne una cosa: la voce registrata alla segreteria telefonica. Quando Stan si sentiva triste e sconsolato, gli bastava ascoltare quel breve messaggio per vedere spuntare sul suo viso un sorriso, sebbene accompagnato da qualche lacrima.

Tuttavia un giorno quella registrazione andò persa dopo un lavoro di manutenzione della compagnia telefonica: per Stan si realizzò l'incubo che da tempo temeva. 

Per 10 anni Stan non ha mai cambiato compagnia telefonica sapendo che se lo avesse fatto, quella registrazione sarebbe andata perduta.

immagine: thesun.co.uk

Le altre compagnie infatti gli avevano più volte ribadito l'impossibilità di trasferire del vecchio messaggio di segreteria su un nuovo contratto. Non volendo correre alcun pericolo, Stan rimase fedele alla stessa azienda, la Virgin Media. 

Tuttavia in seguito ad un intervento di manutenzione la Virgin eliminò il messaggio del Signor Beaton: il mondo gli crollò addosso. Ora non aveva più niente della moglie.

immagine: thesun.co.uk

Aveva perso la cosa più cara che gli ricordava la consorte, quei pochi secondi di registrazione. L'azienda telefonica negò la possibilità di ripristinarla nonostante le incessanti richieste di Stan. 

Fu proprio la disperazione dell'uomo a convincere i dipendenti della compagnia a dare uno strappo alla regola e a cercare in ogni modo di riavere quel messaggio. 

10 addetti lavorarono contro il tempo per accontentare l'uomo. Per comunicargli la buona notizia, un giornalista si è recato presso l'abitazione di Stan per fare verificare a lui stesso l'autenticità della voce recuperata. I momenti che seguono sono istanti di intensa emozione...

Tags: PersonaggiStorie

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie