"Un estraneo ha parcheggiato nel mio viale: gli ho bloccato l'auto con la mia per tutto il weekend"

Isabella Ripoli

20 Gennaio 2023

Advertisement

Il mondo è pieno di persone diverse tra loro e ognuno ha il proprio carattere. C'è chi è di temperamento più mite e si lascia scivolare le cose addosso senza darvi troppo peso, chi, al contrario, si agita per ogni minima avversità e chi riesce a gestire ogni situazione nel modo migliore e più equilibrato. 

Il protagonista di questa vicenda sembra essere un uomo che sa prendere gli imprevisti con il sorriso e rispondere con un po' di "divertente" sarcasmo. Per farvi capire bene di cosa stiamo parlando, vi spieghiamo la circostanza in cui si è trovato.

via Reddit

Advertisement

Jeangagnon/Wikimedia - Not the actual photo

In un post su Reddit, l'autore ha raccontato di essere tornato a casa dopo il lavoro e di aver trovato una spiacevole sorpresa ad attenderlo. Non appena è arrivato davanti alla sua villetta, il nostro protagonista ha notato che un perfetto estraneo aveva deciso di parcheggiare l'auto nel suo vialetto. Se state pensando che prima abbia chiesto il permesso, vi sbagliate e di grosso. Nessuno aveva parlato con lui, tantomeno il vicino che aveva organizzato una festa e di cui il proprietario dell'auto era ospite.

Cosa fare in questo caso? L'uomo ha deciso di agire in modo "vendicativo" e alquanto originale. 

"Devo precisare che il viale di casa mia è molto stretto e utile a una sola auto - si legge nel post - ai lati ha due muretti di recinzione e davanti un garage, è praticamente impossibile che un carroattrezzi possa tirare fuori l'auto senza creare qualche danno alla proprietà. Per strada non c'era posto e non sapevo dove mettere la mia, così l'ho posteggiata proprio dietro quella dello sconosciuto, bloccandola". 

Pexels - Not the actual photo

A quel punto l'uomo è rientrato in casa senza dire nulla e ha fatto ciò che doveva senza più preoccuparsi della situazione. Qualche ora dopo sono arrivati i proprietari dell'auto e gli hanno chiesto di spostare la sua per poter uscire: e qui ha avuto luogo la sua vendetta. "Stavano insistendo, ma ho detto loro che non potevo mettermi al volante: ero tornato a casa, mi ero rilassato e avevo bevuto qualcosina per rinfrescarmi, non mi sembrava il caso di guidare". Cosa che ha mandato su tutte le furie gli interlocutori. 

Per convincerlo a cambiare idea, i proprietari della macchina hanno chiamato la polizia e chiesto un intervento immediato per liberare la vettura. Quando gli agenti sono arrivati, l'autore del post non ha fatto altro che confermare la precedente versione, ponendo le forze dell'ordine nella condizione di non poter fare nulla. Il vialetto era chiuso, non potevano rimuovere la sua macchina perché era nella sua proprietà e lui non poteva guidare: la vendetta era servita. 

Advertisement

Pexels - Not the actual photo

Tutto poi è diventato ancora più "divertente" quando il nostro protagonista ha detto che il fine settimana era lungo e lui non aveva intenzione di uscire, ma solo di rilassarsi godendosi qualche drink, cosa che avrebbe continuato a tenerlo lontano dall'auto almeno fino al martedì successivo.

Dare una "lezione" a volte è quasi d'obbligo. Prima di fare qualsiasi cosa è sempre meglio rifletterci bene e siamo certi che la prossima volta questi signori parcheggeranno per strada e non in una proprietà privata. 

Pensi che il padrone di casa abbia esagerato a comportarsi così?

Advertisement