Si sposa il giorno del 100esimo compleanno della nonna: "mi ha chiesto di essere la mia damigella d'onore"

Isabella Ripoli

05 Dicembre 2022

Si sposa il giorno del 100esimo compleanno della nonna:
Advertisement

Il giorno delle nozze è uno dei più belli, dobbiamo ammetterlo. Sugellare con una promessa il proprio amore è un'emozione indescrivibile, e la bellezza di quegli attimi è destinata a crescere se al proprio fianco ci sono persone speciali. Parenti o amici che sanno dimostrare il proprio affetto e lo fanno sentire pienamente con piccoli o grandi gesti.

Ne sa qualcosa la donna di cui vogliamo parlarvi, la quale ha vissuto una giornata favolosa anche grazie alla sua centenaria nonnina. Vi raccontiamo meglio la storia.

via Daily Mail

Advertisement

Vita Cresswell, di Seaton, Cumbria, in Inghilterra, e il suo fidanzato Gary Whineray stavano insieme da 8 anni quando hanno deciso di sposarsi. Nell'attimo in cui ha comunicato a sua nonna, Martha Wallbank, la notizia, la vecchina ha esultato di gioia e ha chiesto alla nipote di poter essere la sua damigella d'onore. Senza pensarci troppo, Vita ha accettato, ma c'era una cosa sulla quale lei e il fidanzato non riuscivano a decidere. 

"Ci stavamo chiedendo come facciano le persone a scegliere la data per il matrimonio - ha raccontato - Così abbiamo riflettuto a lungo e, considerando che non volevamo una festa che fosse esclusivamente nostra ma condivisa, abbiamo decido che ci saremmo giurati amore eterno nel giorno del compleanno di mia nonna. Poi lei mi aveva detto entusiasta che voleva essere la mia damigella, quale altra scelta migliore? - ha continuato - È stato davvero carino".

Vita ha anche parlato del suo meraviglioso rapporto con nonna Martha e di quanto lei sia stata accanto alla sua famiglia quand'era più giovane. Pomeriggi, passeggiate e momenti divertenti insieme all'anziana, avevano contribuito a rafforzare il loro legame e la sposa non poteva essere più felice all'idea di condividere il suo giorno speciale con lei.

Pexels - Not the actual photo

Avvolta in un cappotto beige e con un delizioso cappellino celeste con retina a incorniciarle il viso, l'anziana signora era meravigliosa al fianco di sua nipote e ha rallegrato tutti con la sua giovialità, la sua simpatica e anche con le canzoni scelte per l'intera giornata. E poi era il suo compleanno, un momento speciale visto che aveva raggiunto il traguardo dei 100 anni, e andava festeggiata anche lei. Ragion per cui, appena finito lo scambio di promesse in chiesa, il prete ha annunciato dell'ulteriore evento e tutti gli invitati hanno intonato la canzone per farle tanti auguri. 

Attimi toccanti, speciali e unici che, ne siamo certi, Vita e Gary non dimenticheranno mai. Senza contare che nonna Martha ha anche segnato un nuovo record: è diventata la damigella d'onore più anziana del Regno Unito. Un giorno davvero molto, ma molto speciale per tutti. 

Advertisement