x
Fratello e sorella vengono adottati…
Donna compie ben 107 anni: per festeggiarla le regalano un bouquet con lo stesso numero di rose Mamma rimane con una ruota a terra: un famoso giocatore la vede e si ferma ad aiutarla

Fratello e sorella vengono adottati da famiglie diverse: dopo 40 anni si ritrovano ad abitare nella stessa zona

01 Novembre 2022 • di Marta Mastrogiovanni
7.635
Advertisement

La vita ha sempre uno strano modo di riportarti indietro nel tempo, ricordandoti costantemente da dove provieni. Per Kitt Wakeley era inevitabile tornare con il pensiero alla sua infanzia, nonostante fossero passati moltissimi anni, poiché lui e sua sorella si erano separati quando erano ancora bambini e da allora non si erano più rivisti. Sebbene avessero affrontato insieme situazioni terribili durante l'infanzia e fossero stati trasferiti di famiglia in famiglia, in affido, la loro storia famigliare si interruppe quando furono adottati da due famiglie diverse. Kitt, però, non è mai riuscito a darsi pace e ha continuato a pensare a sua sorella. Finché un giorno non gli è arrivata un'insolita richiesta di amicizia sulla sua pagina Facebook.


Y'all, I have been smiling so hard, my face hurts. I actually met my biological brother today. It's been over 40 years...

Pubblicato da Tasha Kitty Henderson su Martedì 2 ottobre 2018

Kitt oggi è un uomo di successo, che ha praticamente tutto nella vita: una carriera musicale avviata da tempo, una moglie che lo supporta, dei figli, una casa...insomma, cos'altro potrebbe desiderare un uomo dalla vita? Per Kitt c'è sempre stata una questione irrisolta, però - un pezzo mancante della sua vita che voleva ricostruire. Voleva ritrovare la sua sorellastra, Tasha, con cui aveva speso i primi anni della sua vita, cercando di superare molti momenti difficili. I due sono stati bruscamente separati una volta che entrambi furono adottati da due buone famiglie. Kitt ancora ricorda il suono delle buste della spesa che frusciavano mentre gli adulti intorno a lui preparavano le cose di Tasha e la portavano fuori di casa in modo che potesse abbracciare con la sua famiglia adottiva. Kitt, ancora oggi, odia quel suono e non riesce a sopportarlo: "Ricordo solo che lei piangeva e io piangevo, e che poi l'hanno portata fuori dalla porta".

Sebbene Kitt non avesse mai smesso di pensare a Tasha e di cercarla, non era mai riuscito a rintracciarla. Un giorno, però, ricevette una nuova richiesta di amicizia su Facebook, da parte di una donna che sosteneva di essere sua sorella.

Kitt non ha subito creduto alle parole di quella sconosciuta, ma invece di proporle di fare il test del DNA le ha chiesto delle informazioni che solo sua sorella poteva conoscere. La donna, neanche a dirlo, rispose correttamente e Kitt seppe, allora, di aver finalmente ritrovato sua sorella. O meglio: era stata lei a trovare lui. Quando Tasha ha visto il sorriso di Kitt tra le foto di Facebook ha avuto la sensazione di aver finalmente rintracciato suo fratello e aveva ragione. Dopo 40 anni erano di nuovo in contatto. La cosa ancora più sconvolgente è che i due hanno scoperto di abitare a meno di 2 Km di distanza l'uno dall'altro: 

"Non è possibile che non siamo stati nello stesso negozio di alimentari, nella stessa stazione di servizio, nello stesso bar in questi anni. Siamo stati nello stesso posto chissà quante volte e non ne avevamo idea".

Una storia che ha dell'incredibile e che ci ricorda quanto sia importante non arrendersi mai nella vita.

Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie