x
Gli accreditano per errore 250mila dollari…
Bimba è affascinata dalla musica di un'artista di strada e non vuole tornare a casa: corre ad abbracciarla Nipote accompagna la nonna di 92 anni in un lungo viaggio:

Gli accreditano per errore 250mila dollari sul conto: cerca di restituirli

01 Ottobre 2022 • di Marta Mastrogiovanni
1.859
Advertisement

La stabilità economica è l'obiettivo di molti, al giorno d'oggi, data la grande difficoltà nel trovare e mantenere un lavoro abbastanza remunerativo. Non ci stupiamo, dunque, che le persone continuino ad acquistare i biglietti della lotteria nella speranza di poter finalmente cambiare vita. Il protagonista di questa storia, però, non ha dovuto neanche muovere un dito per ottenere una somma di denaro da primo premio della lotteria: 250mila dollari finiti direttamente sul suo conto. Per sbaglio, naturalmente. Cosa avreste fatto al suo posto? Lui non ha mostrato alcun segno di indecisione nel voler restituire il denaro.

via: Today

L'incredibile storia è accaduta a Sam Curry, l'ingegnere informatico ed esperto di cybersecurity statunitense che, improvvisamente, si è visto accreditare ben 250.000 dollari sul conto. Che fare in questi casi? Di solito, a nessuno capita di ricevere una simile somma senza saperne il motivo, ed è piuttosto normale non sapere come agire nello specifico. Sam, però, non ha avuto dubbi: avrebbe restituito quei soldi al legittimo proprietario. Quel che è emerso, è che il versamento era stato fatto erroneamente da, - indovinate un po' - Google.

Sam ha quindi cercato di mettersi in contatto con l'azienda, credendo che ne avesse tutto l'interesse nel riprendersi i propri soldi. Forse, si sbagliava, perché il tutto non è stato affatto semplice.

Infatti, solo dopo che la storia è apparsa sul web che Google ha risposto apertamente all'onesto ingegnere informatico: : "Il nostro team ha recentemente effettuato un pagamento a un beneficiario sbagliato a causa di un errore umano. Apprezziamo il fatto che ci sia stato comunicato rapidamente dall'interessato e stiamo lavorando per correggerlo". Che dire, il signor Curry ce l'ha messa tutta per dimostrare la sua onestà, ma a questo punto spetterà a Google fare il primo passo.

Certo, 250mila dollari sono tanti soldi, così tanti che la maggior parte delle persone non riesce a guadagnare così nemmeno dopo tanti anni di duro lavoro, quindi viene spontaneo chiedersi: cosa avreste fatto al posto di Sam Curry? Scrivetecelo nei commenti!

Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie