È costretto a licenziare alcuni dipendenti: manager si mostra in lacrime sui social per chiedergli scusa

Isabella Ripoli image
di Isabella Ripoli

21 Agosto 2022

È costretto a licenziare alcuni dipendenti: manager si mostra in lacrime sui social per chiedergli scusa
Advertisement

Essere a capo di un'azienda, avere tra le mani il futuro di un sistema lavorativo e, conseguentemente, di tutti coloro che sono impiegati in quell'ambiente, non è mai semplice. Quando le cose vanno bene è un ruolo molto bello da ricoprire, ma se le cose vanno male e bisogna prendere decisioni drastiche nei confronti di qualche dipendente, ecco che le difficoltà aumentano e si corre il rischio di deludere gli altri.

Il manager di cui vogliamo parlarvi ha fronteggiato proprio una situazione simile ed è diventato famoso sul web per aver pubblicato una sua foto in cui si mostra amareggiato e in lacrime per la scelta fatta. Scopriamo insieme chi è e perché si è comportato in questo modo.

via New York Post

Advertisement
Braden Wallake/Linkedin

Braden Wallake/Linkedin

Braden Wallake lavora in una società che assiste la piattaforma Linkedin nella creazione e pubblicazione di post. Negli ultimi tempi, a causa di prove e test che non sono andati a buon fine come lui stesso sperava, la società ha perso dei fondi per cui l'uomo ha dovuto prendere la difficile decisione di licenziare alcuni suoi collaboratori. Una scelta che è costata cara al manager e che lo ha portato a rendere pubblica tutta la sua sofferenza per un'azione che a lungo aveva cercato di rimandare, ma che alla fine ha dovuto attuare. 

Così Braden ha postato una sua foto su Linkedin in cui mostra il suo malessere per il taglio al personale messo in atto. In un lungo messaggio di accompagnamento, l'uomo afferma di essere molto amareggiato e di sentirsi in colpa per aver fatto qualcosa di deplorevole. Un modo il suo per scusarsi e per dimostrare quanto, in alcuni casi, non sia la cattiveria o l'egoismo a guidare simili decisioni, ma solo le necessità della situazione in cui ci si trova.

"Non ho mai dovuto affrontare un momento più difficile di questo - ha dichiarato - Non tutti i manager sono persone fredde e senza cuore, c'è chi come me risente delle scelte che deve fare, ma non può comportarsi diversamente. Con questo messaggio spero di far sentire ai miei dipendenti quanto tengo a loro e quanto mi dispiace".

Advertisement

Parole profonde che sono state accompagnate da lacrime di commozione dell'imprenditore e alle quali hanno risposto in molti. Gli utenti si sono divisi in due "fazioni": da una parte c'è chi ha compreso il suo discorso, dall'altro chi non si è sentito di solidarizzare con lui. Questi ultimi hanno anche usato parole molto dure nei suoi confronti, sostenendo che la colpa fosse da imputare solo a lui, e qualcuno ha anche suggerito soluzioni alternative al licenziamento, come, ad esempio, la diminuzione del suo stesso stipendio pur di salvare i collaboratori. 

Tu cosa ne pensi: credi sia stato sincero o no nel suo messaggio?

Advertisement