x
Nonno vende la casa e diventa un senzatetto…
Cane anziano adottato poco prima di venire abbattuto: ora è felice e sembra che sorrida pieno di gratitudine Resta stupita davanti al vestito da damigella: scelto dallo sposo, non sembrerebbe proprio adatto a lei

Nonno vende la casa e diventa un senzatetto pur di pagare gli studi alla nipote: ricompensato con migliaia di donazioni

31 Luglio 2022 • di Marta Mastrogiovanni
4.583
Advertisement

Molte famiglie non riescono più nemmeno a permettersi di mandare i loro figli a scuola a causa dei costi sempre più elevati dell'istruzione. Eppure, soltanto un'adeguata formazione può far emergere dalla povertà. Lo sa bene Desraj Ji, un uomo che per sopravvivere e provvedere alla sua famiglia lavora dalla mattina alla sera, facendo sacrifici inimmaginabili. Dopo aver ricevuto la terrificante notizia della morte di entrambi i suoi figli, Desraj Ji si è dovuto rimboccare le maniche per cercare di non far mancare nulla ai suoi quattro nipoti e alle due nuore, oltre che a sua moglie. La cosa più importante per Desraj Ji è che i suoi nipoti possano proseguire i loro studi ed è proprio per garantire alla sua nipotina più piccola una carriera che l'uomo è diventato un senzatetto.


“6 years ago, my oldest son disappeared from home; he left for work as usual but never returned. A week later, people...

Pubblicato da Humans of Bombay su Giovedì 11 febbraio 2021

Desraj Ji ha perso entrambi i suoi figli nel corso dello stesso anno, ma non ha avuto nemmeno il tempo per piangerli perché ha dovuto sin da subito provvedere lui ad ogni cosa. L'uomo ha dovuto raddoppiare i suoi sforzi, nonostante la sua età, e continuare a lavorare come autista di risciò nell'affollata città di Mumbai, in India. Come potete immaginare, ben presto l'uomo ha iniziato ad accusare la mancanza di sonno, di cibo e la conseguente stanchezza. Ma niente è riuscito a fermarlo. A farlo andare avanti nel suo intento è stato soprattutto il suo grande senso di responsabilità nei confronti della sua famiglia e, in particolare, dei suoi nipoti. Un giorno, la sua nipotina più piccola gli ha fatto un'importante domanda: "Nonno, dovrò lasciare la scuola?". Lui ha raccolto tutte le sue forze e ha cercato di rassicurarla: "Mai! Tu potrai studiare quanto vuoi!".

Naturalmente l'uomo è riuscito a mantenere la sua promessa lavorando all'inverosimile e privandosi quasi di ogni cosa. Desraj Ji ha descritto così la sua routine: "Ho iniziato a lavorare per lunghe ore: uscivo di casa alle 6 del mattino e guidavo fino a mezzanotte". Solo così l'uomo è riuscito a guadagnare abbastanza per pagare le tasse scolastiche e il materiale di studio alla nipote; ma per quanto riguarda il resto, la famiglia ha dovuto risparmiare anche sul cibo: "Nella maggior parte dei giorni, avevamo a malapena qualcosa da mangiare" ha raccontato Desraj Ji a Humans of Bombay, un progetto che si occupa di condividere le storie delle persone, diffondendo generosità e amore. "Una volta, quando mia moglie si ammalò, dovetti correre di porta in porta chiedendo soldi per comprarle le medicine" ha continuato a raccontare l'uomo, "Ma ne è valsa la pena quando l'anno scorso mia nipote mi ha detto di aver ottenuto un buon punteggio a scuola".

Advertisement

Quando la nipote gli ha detto di voler diventare un'insegnante, Desraj Ji ha sacrificato ancora di più la sua vita: ha venduto la casa e ha spedito la sua famiglia a vivere in un villaggio assieme ai loro parenti, fuori Mumbai, mentre lui è rimasto in città a lavorare. L'uomo ha iniziato a vivere come un senzatetto, dormendo e mangiando nella sua vettura con cui trasporta concittadini e turisti per le strade trafficate della città. Nonostante le difficoltà, quando la nipote gli comunica di essere la prima della sua classe, tutto il suo dolore svanisce: "Non vedo l'ora che diventi un'insegnante, così posso abbracciarla e dirle: Mi hai reso così orgoglioso. Sarà la prima laureata della nostra famiglia".

La storia di Desraj Ji ha fatto il giro del mondo, tanto da aver toccato i cuori di milioni di persone che hanno deciso di aiutarlo con delle donazioni. I soldi raccolti hanno permesso all'uomo di acquistare una casa per la sua famiglia, permettendogli di tornare a vivere tutti assieme.

Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie