Presta soldi alla sorella per aiutarla a crescere i suoi figli: all'annuncio della 5° gravidanza va su tutte le furie - GuardaCheVideo.it
x
Presta soldi alla sorella per aiutarla…
Mamma di 4 figli dorme in macchina pur di assistere il marito malato: sconosciuti le donano $10.000 Giocava sempre alla

Presta soldi alla sorella per aiutarla a crescere i suoi figli: all'annuncio della 5° gravidanza va su tutte le furie

24 Giugno 2022 • di Irene Pastori
3.672
Advertisement

L'arrivo di un bambino è sempre un lieto evento, tuttavia si tratta di un cambiamento molto importante all'interno di una famiglia e va gestito con la massima responsabilità da parte di ogni singolo membro, a partire dai genitori che decidono di mettere al mondo una nuova vita.

Questa giovane zia non è riuscita a gioire per l'arrivo del suo quinto nipotino perché non ritiene che sua sorella possa essere in grado di gestirlo al meglio, per questo si è rivolta alla community di Reddit per ricevere dei consigli.

via: Reddit

"Mia sorella ha affrontato la prima gravidanza subito dopo il liceo. Si è sposata l'anno successivo e ha continuato ad avere bambini ogni anno o due, quindi, a 24 anni, ha già quattro figli. È una mamma casalinga anche se molto intelligente: avrebbe potuto ottenere una borsa di studio in una grande università. Poiché i suoi sono gli unici nipoti, i nostri genitori la adorano. Si entusiasmano per ogni nuovo dente o taglio di capelli dei piccoli, come se si trattasse di un grande traguardo", ha raccontato la ragazza.

Fin qui nulla di ingestibile, a parte il fatto che l'attività di suo cognato non sta procedendo granché bene, la sorella non lavora e i suoi genitori hanno un reddito limitato. Per questo, la giovane si ritrova spesso a prestare loro dei soldi per necessità come le tasse scolastiche, il seggiolino, la rata dell'auto, il passeggino nuovo, ecc. "Non lo chiedono nemmeno! Mia madre mi scrive semplicemente "tua sorella ha bisogno di soldi per i bambini" e io devo fare la mia mossa. Se mi lamento, mi accusano di essere gelosa perché non ho un marito e una famiglia anche se sono più grande, ma ho solo 26 anni!", ha spiegato.

Durante un pranzo in famiglia, la ragazza ha notato che sua sorella stava evitando gli alcolici e ha subito sospettato una nuova gravidanza. Poco dopo, infatti, la giovane si è alzata da tavola e ha annunciato il lieto evento di fronte a tutta la famiglia, che si è subito congratulata con lei. La ventiseienne, però, non è riuscita a gioire assieme ai suoi parenti e si è allontanata dalla tavolata. Quando la sorella le ha chiesto se fosse tutto ok, la ragazza ha risposto in modo sincero affermando di essere preoccupata per lei e suo marito all'idea di mantenere un altro figlio.

La sorella le ha risposto: "Dio provvederà, come ha fatto finora", così la giovane è andata su tutte le furie, sottolineando che in realtà finora non è stato Dio a provvedere ai suoi figli, ma lei e non aveva intenzione di dar loro altre elemosine. Ne è nato un vero e proprio litigio e la ragazza è stata praticamente "bandita" dalla sua famiglia, ma non si è scusata.

Pochi giorni dopo, sua madre le ha inviato un messaggio dai toni brutali affermando che se la sorella dovesse perdere il bambino sarebbe per colpa sua, perché l'ha stressata. "Ho chiesto se mia sorella mostrasse qualche sintomo, ma nessuno mi ha risposto o detto nulla. Non penso di avere torto, ma non voglio essere la causa del suo aborto, anche se segretamente penso che sarebbe la soluzione migliore, ma non glielo dirò mai", ha dichiarato la ragazza, chiedendo alla community consigli su come comportarsi.

Gli utenti di Reddit le hanno dato ragione, raccomandandosi di non sentirsi in colpa in nessun modo, perché "è praticamente impossibile" che avvenga un aborto spontaneo per una litigata e che i suoi toni bruschi e duri sono dettati da un sacrosanto diritto di dire di no"La prossima volta che tua madre dice che tua sorella ha bisogno di soldi e tu devi darglieli, rispondi: "Ha detto che Dio provvederà, quindi darà loro una mano". Comunque non preoccuparti: si faranno vivi non appena avranno bisogno di finanziare qualcosa", ha scritto un utente. 

E voi? Avreste reagito allo stesso modo?

Tags: ViraleFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie