Infermiera dona un rene e salva la vita a un bambino di 1 anno - GuardaCheVideo.it
x
Infermiera dona un rene e salva la vita…
Ammonito in ufficio perché è un Disturbato troppe volte al telefono, denuncia venditori telemarketing e vince una causa da 75.000$

Infermiera dona un rene e salva la vita a un bambino di 1 anno

18 Maggio 2022 • di Isabella Ripoli
1.015
Advertisement

Ci sono persone nel mondo che non sono semplici esseri umani, ma pensano e si comportano come veri e propri angeli custodi. Persone che, appena percepiscono un bisogno da parte degli altri, intervengono senza che venga esplicitamente chiesto aiuto. Individui simili sono rari e quando si ha la fortuna di incontrarne uno, bisogna ringraziare il cielo per averlo mandato nel posto giusto al momento giusto.

Ne sanno qualcosa Brandon e Gloria Hall, due coniugi, due genitori che, in un momento difficilissimo della loro vita, hanno avuto l'opportunità di incontrare un angelo che li ha aiutati e ha protetto il loro bambino. Vi raccontiamo la loro commovente storia.


Brandon e Gloria sono genitori di 5 bambini e, qualche tempo fa, hanno attraversato un momento molto difficile. L'ultimo figlio della coppia, Bodie, è venuto al mondo affetto da una particolare sindrome che, se non curata immediatamente, avrebbe comportato un'insufficienza renale. Anche uno dei fratellini maggiori di Bodie era affetto dallo stesso disturbo e, qualche anno prima, era stato sottoposto a un intervento di trapianto del rene. In questo caso, era stata la mamma Gloria a donare, ma per Bodie le cose stavano diventando un pochino più complicate. 

Poiché la mamma aveva già donato una volta, non poteva farlo di nuovo e Brandon, il padre del bambino, non era compatibile. Motivo per cui i genitori si sono rivolti a strutture specializzate e hanno richiesto un intervento dall'esterno e da un donatore sconosciuto.

"Eravamo preoccupatissimi per Bodie, - ha raccontato Gloria - ma come potevamo chiedere a una persona qualunque di privarsi di un rene per darlo al nostro piccolo?". Per fortuna, la situazione di attesa e ansia ha avuto vita molto breve grazie all'arrivo di un angelo custode che ha risolto tutto. 

Lei è Taylor Pikkarainen, un'infermiera di 27 anni che, per caso, è venuta a conoscenza della situazione in cui si trovava il piccolissimo Bodie. La giovane infermiera ha saputo del bambino grazie a uno scambio avuto con la cognata. Intima amica di mamma Gloria Hall, la cognata di Tylor ha raccontato la situazione d'emergenza in cui si trovava l'amica e ha involontariamente innescato un meccanismo di salvezza.

Perché? Semplice: Tyalor non ha esitato un solo istante da quando ha saputo di Bodie e si è messa all'opera per risolvere la situazione. "Appena l'ho saputo, ho iniziato a cercare informazioni. - ha raccontato l'infermiera - Ho indagato sulle conseguenze di una simile operazione e, quando ho capito che i rischi erano bassissimi, mi sono iscritta al programma per i trapianti". 

"Quando abbiamo avuto la comunicazione ufficiale, è stato incredibile. - hanno raccontato i genitori di Bodie - Era una cosa che gravava sulle nostre vite, ma poi è arrivato un donatore e tutto è cambiato". Così, nel giro di qualche mese, si è compiuto il miracolo e Taylor, nel giorno del suo 27esimo compleanno, ha donato al piccolo Bodie un rene nuovo, salvandogli la vita. 

Advertisement
Pubblicato da Taylor Rae su Sabato 6 marzo 2021

Una vicenda positiva che fa riflettere sull'importanza di mettersi a disposizione, quando possibile, per aiutare il prossimo. Come ha affermato la stessa Taylor: "Aiutare gli altri, in particolare un bambino, è una cosa su cui non si deve riflettere. Io l'ho fatto e basta, senza farmi troppe domande". 

Affermazione che ha trovato d'accordo la maggior parte delle persone, compresa la mamma del piccolo Bodie. Questa donna ha vissuto l'esperienza sia come mamma che come donatrice. Avendolo fatto qualche anno prima per l'altro figlio, sapeva benissimo cosa vuol dire e che importanza ha un gesto simile.

Salvare una vita è sempre stupendo e aiuta non solo la persona che riceve, ma anche quella che dà. 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie