Positiva al Covid non rinuncia alla cena di Natale in famiglia e mangia all'interno di una bolla di plastica - GuardaCheVideo.it
x
Positiva al Covid non rinuncia alla…
La donna più anziana del mondo ha compiuto 119 anni: un record assoluto Mamma povera non può comprare il peluche al figlio: alcuni utenti gli regalano vecchi giocattoli per farlo felice

Positiva al Covid non rinuncia alla cena di Natale in famiglia e mangia all'interno di una bolla di plastica

03 Gennaio 2022 • di Simone Fabriziani
4.756
Advertisement

Una situazione molto spiacevole che ha accomunato tantissime persone alla fine del 2021 è stata quella di essere risultate positive al Covid, proprio a ridosso delle festività natalizie. In questi casi, la cosa migliore da fare, una volta confermata la propria positività la virus, è mettersi in isolamento all'interno della propria casa cercando di non trasmettere l'infettività ad altri membri della propria famiglia. Un compito arduo che durante il Natale diventa ancora più difficile. Pensate che c'è una famiglia americana che ha voluto la propria figlia a tavola per la cena di Natale nonostante sapevano che fosse positiva...

via: Mirror UK

Come hanno fatto ad evitare il contagio con gli altri invitati direte voi? Ebbene, pur di avere la loro figlia a tavola per Natale hanno fatto in modo di creare una vera e propria bolla di plastica all'interno della quale la ragazza avrebbe partecipato alla riunione famigliare in tutta sicurezza, mantenendo il distanziamento sociale e mangiando, senza l'uso della mascherina protettiva, chiusa dentro questa bolla di plastica la cui idea è venuta a Christa, la sorella della ragazza risultata positiva sotto Natale.

La donna ha sottolineato su TikTok, dove il video della curiosa cena di Natale ha sbancato con i numeri delle visualizzazioni, che tutta la sua famiglia in quel momento era risultata negativa ed era perfettamente vaccinata; ovviamente, i commenti degli utenti che hanno visto il video pubblicato da Christa si sono divisi, tra chi riteneva che questa idea era un gesto d'amore da parte della famiglia nei confronti della ragazza che era risultata positiva, e chi invece riteneva che quella bolla di plastica non fosse affatto sicura, visto che non era del tutto sigillata.

Molti utenti infatti hanno sostenuto che, con una decisione presa in questo modo, tutta la famiglia avrebbe seriamente rischiato di contrarre il Covdi nel giro di qualche giorno vista la poca efficacia della bolla di plastica, cosa che speriamo non sia affatto accaduta a questa famiglia. Giusto o sbagliato quello che hanno messo in atto per far partecipare anche la figlia minore alla cena di Natale nonostante l'isolamento, la loro decisione ha fatto il giro del mondo, riscuotendo successo e popolarità, nel bene o nel male.

Voi cosa ne pensate di questa idea un po' originale ed inusuale? Sarà stata sufficiente ad evitare il contagio e a far trascorrere un sereno Natale a questa famiglia?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie