La zia imbarazzata si scusa quando il nipotino va da una sconosciuta e si lascia cullare tra le sue braccia - GuardaCheVideo.it
x
La zia imbarazzata si scusa quando il…
Mamma esasperata dal figlio adolescente si sfoga: “Il suo disordine mi fa impazzire, voglio che vada via” Ha due lavori e deve prendere un permesso perché la sorella è molto malata: uno dei due capi la rimprovera

La zia imbarazzata si scusa quando il nipotino va da una sconosciuta e si lascia cullare tra le sue braccia

24 Dicembre 2021 • di Marta Mastrogiovanni
5.213
Advertisement

I bambini, spesso, sembrano riconoscere istintivamente le persone con una grande bontà d'animo e la foto che Star Balloon-Bradley ha diffuso in rete sembra dimostrarlo. La donna è la zia di Isaiah, il bambino protagonista della foto; Isaiah è seduto in braccio ad una donna bionda, sugli spalti di uno stadio. La storia dietro questa foto è davvero singolare e dimostra come l'umanità abbia più bisogno di persone dal cuore grande come Isaiah e come questa donna. La zia del bambino ha raccontato che Isaiah aveva visto quella donna soltanto per pochi minuti, un paio di settimane prima di aver scattato la famosa foto. Insomma, Isaiah ha avvertito in qualche modo di essere legato a quella brava donna, tanto da abbracciarla e da farsi cullare tra le sue braccia per addormentarsi.

"She’s awesome. Isaiah walked up to this lady at our last home game two weeks ago. He sat on her lap and they were...

Pubblicato da Reshareworthy su Mercoledì 27 gennaio 2021

"Non so chi sia questa signora" ha esordito nel suo post la zia di Isaiah, "ma se la conosci, dille che è fantastica. Isaiah si è avvicinato a questa signora quando siamo andati a vedere la nostra ultima partita in casa due settimane fa. Si è seduto sulle sue ginocchia e ha iniziato a parlarle come se fosse una sua vecchia conoscenza. Il tutto è durato non più di 20 minuti, poi la donna è andata via subito dopo l'intervallo per andare a prendere la sua bambina". Qualche tempo dopo, Star e suo nipote Isaiah si sono seduti nuovamente su quegli spalti per assistere a un'altra partita. Ed è in quest'occasione che Isaiah ha individuato di nuovo la donna che era stata così amichevole con lui. "Gli ha fatto un cenno con la mano e lui si è avvicinato" ha raccontato la zia, "pensavo che avrebbero interagito come l'ultima volta, ma mi sbagliavo".

Isaiah si è avvicinato a lei sorridendo, le si è messo in braccio e ha posato la testa sulla sua spalla, desideroso di addormentarsi. Non era obbligata a far rimanere un bambino che non era suo figlio tra le sue braccia, ma anche di fronte all'imbarazzo della zia, la donna ha continuato a tenere Isaiah in braccio. "Questa signora sconosciuta ha cullato Isaiah per farlo addormentare come se fosse suo figlio. È stata una cosa così dolce! Le abbiamo chiesto se voleva che lo riprendessimo in braccio, ma continuava a dirci che lei (e lui) stava bene!”.

La zia ha continuato a spiegare: “Isaia e questa signora non si sono MAI incontrati prima se non in quei 20 minuti a una partita 2 settimane fa. Le ho detto stasera che mi dispiace così tanto e non so perché continua a disturbarla. Lei ha risposto che non gli dava fastidio e di non dire più una cosa del genere. Ha detto che era il suo nuovo amico. Ha poi continuato dicendo che ha solo un figlio di 15 anni e momenti come questo non hanno prezzo per lei!"

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie