Spende oltre 300 $ in panini del fast food per donarli ai senzatetto: ragazza nella bufera per la sua scelta - GuardaCheVideo.it
x
Spende oltre 300 $ in panini del fast…
Proprietario di un alimentari vede un ragazzo rubare degli snack: invece di chiamare la polizia gli offre del cibo migliore Questa bambina ha solo 2 anni ma ha già così tanti capelli da sembrare una principessa Disney

Spende oltre 300 $ in panini del fast food per donarli ai senzatetto: ragazza nella bufera per la sua scelta

22 Novembre 2021 • di Simone Fabriziani
5.345
Advertisement

Ogni gesto che tende la mano a chi è meno fortunato non è mai un gesto sprecato, eppure c'è chi oggi pratica nel tempo libero una nuovissima professione che è quella del criticare e polemizzare su ogni cosa, rigorosamente dalla comodità di casa, magari davanti allo schermo luminoso di un computer oppure del cellulare. Per questo motivo molto spesso alcune delle star del web diventano bersagli perfetti per l'odio e la frustrazione di milioni di utenti, ed è una cosa che sa alla perfezione Sophia Begg, una influencer di 17 anni molto seguita su TikTok.

via: Mirror UK

Sophia Begg è una ragazza americana di 17 anni molto popolare su social, un'influencer molto seguita soprattutto su TikTok, dove negli ultimi tempi ha pubblicato un video dove ha testimoniato il suo impegno nei confronti di una piaga sociale molto diffusa negli Stati Uniti, ovvero quella dei senzatetto. Per sensibilizzare i suoi follower a donare denaro oppure a mettere in atto piccoli gesti di gentilezza nei loro confronti, Sophia si è recata presso un McDonald's locale ed ha comprato 50 panini con hamburger per un totale di oltre 300 $, da donare interamente ai senzatetto per sfamarli. Una decisione che però le si è ritorta improvvisamente contro...

Molti degli utenti che la seguivano sui social la hanno attaccata polemizzando sul fatto che donare 50 panini da un fast food non avrebbe di certo aiutato i senzatetto ad avere una vita migliore, e che forse Sophia avrebbe fatto meglio a fare una cospicua donazione monetaria alla Casa di Ronald McDonald (un programma benefico che aiuta bambini in difficoltà, orfani e senzatetto ad avere prospettiva di vita migliori), anziché regalare hamburger.

Ma la ragazza di 17 anni non ci è stata a questi attacchi ed ha così risposto agli utenti che hanno alimentato la polemica: "A volte non riesco letteralmente a trattare con le persone. La quantità di odio che ho ricevuto per quello che ho fatto ieri è incredibile; tutti commentavano che avrei dovuto fare direttamente una donazione e che è stato uno spreco quello che ho fatto, ho finito per sostenere due enti di beneficenza contemporaneamente acquistando questi panini e dandoli ai senzatetto. Faccio letteralmente donazioni alla casa di Ronald McDonald tutto il tempo, e l'ho fatto per anni. Quando ero più piccola, ogni settimana donavo cibo e latte alle case e andavo a consegnarli. Mi sono rasata la testa al mio sesto anno di età per raccogliere fondi, e spesso vendo tutti i miei vestiti e do il 100% del ricavato alla casa di Ronald McDonald. Penso solo che sia ridicolo il fatto che mi stiate tutti odiando."

Advertisement

Voi cosa ne pensate del gesto "plateale" di questa ragazza? Ha fatto bene a comprare tutti quei panini e donarli a chi ne aveva bisogno ed era affamato, oppure avrebbe dovuto "dare il buon esempio" in maniera più discreta?

Fatecelo sapere nei commenti!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie