Tre consigli al naturale per risolvere il problema delle palpebre cadenti - GuardaCheVideo.it
x
Tre consigli al naturale per risolvere…
Mentre è al lavoro scopre di aver vinto un milione di sterline: la sua reazione viene ripresa dai colleghi (+VIDEO) Fa pagare 30 £ ad ogni parente invitato alla cena di Natale in casa sua: donna scatena la polemica

Tre consigli al naturale per risolvere il problema delle palpebre cadenti

21 Novembre 2021 • di Simone Fabriziani
991
Advertisement

Tutti quanti noi vorremmo rimanere sempre giovani e non invecchiare mai; purtroppo, le leggi della Natura non lasciano sfuggire nessuno, e così il passare inesorabile degli anni e della nostra età porta come logica conseguenza quella dell'invecchiamento, a partire dal nostro corpo. Arrivano le prime macchie sulla pelle, le prime rughe, e anche le palpebre cadenti. Queste ultime soprattutto sono causate purtroppo dalla perdita progressiva di elasticità della pelle con l'arrivo della terza età; un problema estetico non di poco conto che molte persone cercando di risolvere anche in via chirurgica.

immagine: Pixnio

Eppure, almeno per quanto riguarda il problema delle palpebre cadenti, ci sono alcuni trucchi e soluzioni fai-da-te e assolutamente naturali che non richiedono l'uso eccessivo di creme e makeup per il volto che tendono a nascondere queste imperfezioni. Oggi vogliamo parlarvi di tre trucchi tutti al naturale per occuparvi e mettere all'angolo le vostre palpebre cadenti che tanto vi creano fastidio ed irritazione quando vi specchiate in bagno:

  • Camomilla: la camomilla che avete in casa può essere un preziosissimo alleato per combattere queste imperfezioni; prendete due bustine di camomilla dalla vostra credenza, preparatene una tisana con 250 ml di acqua bollente. Una volta bevuta la tisana, le bustine che avete sciolto in acqua toglietele dalla tazza e riponetele in frigorifero per circa 30 minuti. Poi, posatele sulle vostre palpebre per 20 minuti, magari prima di andare a dormire. Ripetere questi impacchi di camomilla una volta a settimana.
  • Cetriolo: questo ortaggio così comune sulle nostre tavole è talmente ricco naturalmente di acqua, vitamine, minerali e sostanze antiossidanti che sono un toccasana per il benessere della nostra pelle, tanto più per le palpebre cadenti. Tutto quello che dovete fare è tagliare alcune fettine di cetriolo, lavare e poi posarle sulle vostre palpebre per circa 15 minuti al giorno. In seguito, lavate il vostro viso con sapone.
immagine: Pxhere
  • Maschera naturale: per realizzare questa maschera totalmente naturale da apporre sulle vostre palpebre, avrete solo bisogno di 5 fette di cetriolo prive della loro buccia, 4 cucchiai di yogurt preferibilmente bianco ed infine 4 cucchiai di gel di aloe vera; frullate questi ingredienti naturali per circa due minuti per ottenere un composto omogeneo a sufficienza, poi pulite bene il viso prima di applicare la maschera; quest'ultima deve essere applicata sulle palpebre e sotto gli occhi per circa 20 minuti ed una volta a settimana.

Conoscevate questi tre trucchi al naturale per rimediare all'annoso problema delle palpebre cascanti? Li avete mai provati a casa?

Tags: TrucchiUtiliSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie