Una donna fa valutare un cimelio di famiglia e rimane sconvolta nel conoscerne il reale valore - GuardaCheVideo.it
x
Una donna fa valutare un cimelio di…
Provvede al pranzo di Natale per tutta la famiglia e fa pagare ad ognuno 21$: scoppia la polemica Le dicono che partorirà 2 gemelline, così spende 500£ in vestitini: alla fine mette al mondo 3 maschietti

Una donna fa valutare un cimelio di famiglia e rimane sconvolta nel conoscerne il reale valore

01 Novembre 2021 • di Marta Mastrogiovanni
2.528
Advertisement

"Le apparenze ingannano", - un detto molto comune che possiamo far valere sia per le persone che per gli oggetti che ci capita di acquistare o di ricevere in regalo. Stiamo parlando, nello specifico, di quei gioielli o manufatti di cui non conosciamo con certezza la provenienza e né tantomeno il loro esatto valore. In questi casi, ci si può rivolgere a diversi orafi e gioiellieri che, grazie alla loro esperienza, sapranno fare una stima e valutare il prezzo e il prestigio del gioiello. Non tutti, però, riescono a mostrarsi onesti o capaci di valutare correttamente ciò che gli si presenta davanti, motivo per cui una donna si è rivolta ad un programma televisivo, Antiques Roadshow, per avere il parere di un grande esperto. Con sua grande sorpresa, partecipare al programma si è rivelata la mossa vincente!

Una donna si è presentata dinanzi il grande esperto del programma televisivo Antiques Roadshow, John Benjamin, per farsi valutare una spilla che un tempo apparteneva a sua nonna. La donna si era recata già in parecchie gioiellerie e aveva sempre ottenuto pareri contrastanti e poco precisi sull'entità di quel gioiello. C'è chi le aveva detto che si trattava soltanto di bigiotteria e chi, invece, aveva dato valore alla pietra blu centrale ma aveva poi denigrato il resto della spilla. Qual era la verità? Doveva scoprirlo, anche se le sue aspettative non erano affatto alte.

La verità è che la donna è quasi scoppiata a piangere quando John Benjamin le ha rivelato il vero valore del suo gioiello.

La spiegazione di John è stata abbastanza esaustiva: a prima vista, il grande esperto ha spiegato che lo stile della spilla sembrava piuttosto ordinario. Ma, come sappiamo, le apparenze possono ingannare... Mentre esaminava quel cimelio di famiglia, John fu immediatamente attratto da quanto fosse grande lo zaffiro al centro: "La pietra nel mezzo è uno zaffiro, decisamente enorme", ha iniziato a spiegare ad alta voce. Sebbene molte persone conservino gioielli di famiglia con pietre preziose, lo zaffiro di quella spilla sembrava davvero qualcosa fuori dal comune; John ha detto che probabilmente la pietra pesava tra i 25 ei 30 carati. E le sorprese non sono finite qui: la pietra preziosa proveniva da Ceylon, ovvero lo Sri Lanka di oggi, in quanto gli zaffiri di Ceylon sono tipicamente di questo colore blu fiordaliso molto brillante. Non dimentichiamo che attorno alla pietra preziosa vi erano "incollate" alcune pietruzze bianche, che John ha classificato senza mezzi termini come diamanti veri, montati in oro e incastonati in argento. Persino la spilla su cui era montata la pietra era un oggetto antico e prezioso:"Beh, è stata realizzata tra la metà e la fine del XIX secolo, quindi ha circa 130, 140 anni" ha rivelato John alla donna, di fronte a un pubblico di persone sbalordite.

Advertisement

Insomma, ma quanto vale alla fine questa spilla? Secondo John, non potrebbe essere venduta all'asta a meno di 40.000 o 50.000 sterline! La donna non poteva credere alle parole di John, tanto da non riuscire più a parlare dopo la splendida notizia.

Lo shock per lei è stato totale e noi siamo contenti sia riuscita a risalire alla verità sul prezioso gioiello di sua nonna. Che dire...non lasciamoci ingannare dalle apparenze!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie