Parcheggia per sbaglio su una strada privata: i proprietari bloccano l'auto e chiedono dei soldi per il "rilascio" - GuardaCheVideo.it
x
Parcheggia per sbaglio su una strada…
Bimba educata chiede alla guardia aeroportuale se può andare ad abbracciare la zia che si stava imbarcando(+ VIDEO) Queste infermiere creano dei simpatici polpi all'uncinetto per aiutare i bimbi prematuri e gravemente malati

Parcheggia per sbaglio su una strada privata: i proprietari bloccano l'auto e chiedono dei soldi per il "rilascio"

21 Ottobre 2021 • di Simone Fabriziani
4.991
Advertisement

Il parcheggio è da sempre stato uno dei problemi più grandi da quando l'essere umano ha inventato l'automobile; non solo bisogna saper parcheggiare la propria autovettura entro certi limiti di spazio per non ostruire il passaggio di altri mezzi di trasporto lungo la strada e ai lati, ma bisogna anche fare tantissima attenzione a dove si parcheggia. Pensate che lo sfortunato protagonista di questa storia ha avuto l'ardire di parcheggiare la propria automobile lungo un viale privato...pagandone le assurde conseguenze!

Tutto è accaduto un bel giorno ad Haltwhistle nel Northumberland inglese, quando la coppia formata da Barry Newtown e Zoe Hameston hanno notato una Peugeot azzurra parcheggiata sotto il loro viale privato; con la speranza che il legittimo proprietario venisse a rimuoverla al più presto, i due non hanno potuto fare a meno di osservare che le ore passavano, così come passavano i giorni e quella cabriolet non veniva rimossa dal suo guidatore. I due hanno fatto di tutto pur di rintracciare il legittimo proprietario dell'automobile parcheggiata lì da tempo, hanno addirittura ricercato informazioni su social, ma nulla.

Alla fine, Barry e Zoe hanno deciso di prendere la situazione in mano a modo loro. Con le altre macchine del vicinato hanno letteralmente bloccato l'automobile "abusiva" fino all'eventuale arrivo del proprietario fantasma; non soltanto l'automobile parcheggiata lì da giorni era stata praticamente confiscata e "tenuta prigioniera", ma la coppia aveva avuto anche un'altra idea assurda e allo stesso tempo geniale: aveva chiesto un "riscatto" di 100 sterline se entro mezz'ora il legittimo guidatore della macchina abusiva non fosse tornato a prenderla e portarla via.

A tutto però c'è una spiegazione. A quanto pare l'uomo aveva parcheggiato in quel viale privato per puro sbaglio; era convinto di aver sostato nel luogo corretto che gli aveva suggerito la mappa di JustPark, un'applicazione per smartphone che aiuta i guidatori a trovare parcheggio, ma sembra che l'applicazione abbia fatto cilecca e lo abbia diretto lungo una strada che però non era pubblica. Ad intervenire sul luogo della "malefatta" ci hanno pensato anche gli agenti della polizia, che però hanno accolto favorevolmente le accuse degli abitanti della zona privata; del resto come ha affermato la polizia, "non hanno commesso alcun crimine" bloccando quell'automobile fino all'arrivo del suo proprietario. Alla fine di questa incredibile storia, il malcapitato ha dovuto anche pagare il "riscatto" di 100 sterline per farsi tirar fuori la sua vettura da lì!

Advertisement

Police say it's perfectly legal!

Pubblicato da Daily Mail su Mercoledì 13 ottobre 2021

Insomma, siamo sicuri che dopo questo evento sfortunato il possessore della Peugeot azzurra ci penserà due volte prima di parcheggiarla con l'aiuto dell'applicazione!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie