Titolare di un ristorante ruba le mance a 22 dei suoi dipendenti: costretto a risarcirli con più di $1 milione - GuardaCheVideo.it
x
Titolare di un ristorante ruba le mance…
16 cose acquistate al mercatino dell'antiquariato così strane che sembrano provenire da un altro mondo Questa ragazza mostra in video la sua

Titolare di un ristorante ruba le mance a 22 dei suoi dipendenti: costretto a risarcirli con più di $1 milione

01 Settembre 2021 • di Marcello Becca
3.220
Advertisement

Un milione e seicentomila dollari: a tanto ammonta il risarcimento che il proprietario di un ristorante di San Francisco è stato costretto a sborsare a 22 dei suoi dipendenti camerieri. Il giudice che ha stabilito il verdetto ha riconosciuto che il titolare non pagava il giusto stipendio ai suoi lavoratori e rubava le mance lasciate dai clienti.

Si tratta di un verdetto che ha fatto molto parlare negli Stati Uniti, dove si sono svolti i fatti e dove sono molti i proprietari che non consegnano le mance ai propri dipendenti camerieri.

via: KTVU

Lavorare in un ristorante negli Stati Uniti può essere molto duro, sia per i turni di lavoro, sia per il tipo di retribuzione che si basa molto sulle mance degli avventori. La paga base di un cameriere è di 7 dollari l'ora, a cui si aggiunge il 15% del conto che il cliente lascia come mancia. Pertanto, le mance sono molto importanti perché compongono gran parte del salario di questi lavoratori.

Purtroppo, nel settore della ristorazione americana molti proprietari approfittano dello status dei loro dipendenti e trattengono le mance anziché di distribuirle in modo equo. Protestare è sempre difficile per i camerieri, perché sanno già che molto probabilmente perderanno il posto di lavoro nel momento in cui cercheranno di far valere i propri diritti.

Noi abbiamo tenuto duro per molto tempo” ha raccontato uno dei dipendenti, “ma eravamo arrivati a un punto in cui la situazione era diventata insostenibile. Quando il proprietario ha diminuito anche la parte fissa della nostra retribuzione, abbiamo deciso di ricorrere a un avvocato" ha spiegato il cameriere. "Riunendoci insieme siamo riusciti a impostare una forte azione legale e i giudici ci hanno dato ragione" ha continuato a spiegare.

Si è trattata di una sentenza importante per tutto il settore della ristorazione, un monito preciso per tutti i proprietari che si comportano in modo scorretto.

Advertisement

L'ufficio del commissario del lavoro della California ha chiesto ai titolari di risarcire il personale con oltre 1,4 milioni di dollari, ma i proprietari hanno presentato un ricorso negoziando la somma da restituire. Alla fine, si è raggiunta la cifra di 73.000 dollari per ogni dipendente. Una battaglia legale da cui i ristoratori americani devono trarre una lezione importante: un dipendente va trattato sempre con correttezza e va retribuito con generosità.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie