Bimbo di 8 anni perde tutti i suoi giocattoli in un incendio: i suoi compagni di classe gliene regalano dei nuovi - GuardaCheVideo.it
x
Bimbo di 8 anni perde tutti i suoi giocattoli…
Mamma sposta il letto del figlio adolescente e trova un mucchio di spazzatura sul pavimento Ragazza 21enne si fa operare per non avere figli e viene coperta di critiche:

Bimbo di 8 anni perde tutti i suoi giocattoli in un incendio: i suoi compagni di classe gliene regalano dei nuovi

26 Luglio 2021 • di Federica Fiorentino
1.435
Advertisement

Una famiglia del Tennessee si è sentita crollare il mondo addosso dopo aver visto la sua casa ardere in mezzo alle fiamme a causa di un tragico incendio. Così, da un giorno all'altro, Daniel, il figlio di soli 8 anni, tra le cose ormai perse per sempre, ha dovuto dire addio anche a tutti i suoi amati giocattoli.

Nonostante i suoi genitori si stessero già mobilitando per trovare una nuova sistemazione, niente sembrava riuscire a sollevare il morale di Daniel; perdere i suoi giocattoli lo aveva provato davvero molto psicologicamente. Dispiaciuta nel vedere il bambino così triste e abbattuto, l'insegnante della sua classe propose ai suoi compagni di fargli una bellissima sorpresa, organizzando un "piccolo evento di beneficienza" all'interno della stessa classe per raccogliere nuovi giocattoli da regalargli.

Accettata la proposta della maestra, i bambini iniziarono a portare in classe dei giocattoli all'insaputa di Daniel, nascondendoli e prestando la massima attenzione a non farsi scoprire, riuscendo anche a mantenere il segreto perfettamente. Lo scopo di questa solidale iniziativa non consisteva esclusivamente nel donargli nuovi giocattoli con cui poter costruire nuovi ricordi, ma di fargli sentire anche la loro presenza, certi che sarebbero stati sempre lì per lui pronti a tendergli la mano.

Finita la raccolta dei giocattoli (che durò per un'intera settimana), la maestra inventò una scusa per far uscire Daniel dalla classe. Approfittando della sua assenza, i bambini tirarono fuori uno ad uno tutti i giocattoli raccolti per farglieli trovare in bella vista al suo ritorno.

Tornato in classe, la reazione di Daniel fu meravigliosa: anziché correre incontro ai suoi nuovi giocattoli, il bambino guardò i suoi compagni e allargò le braccia, richiedendo un abbraccio di gruppo; i suoi compagni non esitarono neanche un secondo e gli corsero incontro per abbracciarlo.

Il momento fu così magico che la maestra si abbandonò ad un pianto commosso: "Sono così orgogliosa. Adoro quanto amore hanno da dare". Vedere un bambino stare male non è mai facile; riuscire a fargli tornare un po' di serenità è davvero una bella sensazione!

Advertisement

I compagni di Daniel lo hanno sempre apprezzato e hanno sempre speso solo belle parole nei suoi confronti: "Daniel è un buon amico ed è sempre lì per noi quando abbiamo bisogno che ci abbracci e che sia gentile”. Nonostante la loro tenera età, questi meravigliosi bambini hanno già capito quanto sia bello poter rendere felice qualcuno senza aspettarsi nulla in cambio, semplicemente con lo scopo di fare del bene.

Indubbiamente, imparare ad essere premurosi e altruisti verso il prossimo già da bambini è un atto d'amore che si compie in primis verso se stessi. Un bambino che fa del bene oggi, sarà un meraviglioso adulto domani.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie