Poliziotto accompagna a scuola il bambino che aveva perso lo scuolabus: non voleva farlo camminare da solo a piedi - GuardaCheVideo.it
x
Poliziotto accompagna a scuola il bambino…
A 34 anni è già mamma e nonna di un bambino: ha avuto la sua prima figlia a soli 16 anni Quest'uomo era un umile bidello, ma oggi è considerato uno dei più grandi artisti autodidatti del 20° secolo

Poliziotto accompagna a scuola il bambino che aveva perso lo scuolabus: non voleva farlo camminare da solo a piedi

05 Maggio 2021 • di Simone Fabriziani
6.276
Advertisement

In un mondo ideale, nessun bambino dovrebbe mai fare tardi a scuola, nessun piccolo studente dovrebbe mai perdere lo scuolabus ed arrivare tardi al suono della campanella della prima ora; in un mondo ideale, se il piccolo dovesse perdere l'autobus che prende ogni mattina per portalo presso l'istituto scolastico, ci dovrebbero essere mamma e papà che lo fanno salire immediatamente in macchina e lo lasciano davanti al cancello d'ingresso della scuola. Ma la realtà è un'altra, e molto spesso mamme e papà vanno a lavoro molto presto la mattina e non possono accompagnare i propri figli a scuola...

Per questo motivo, la storia che è accaduta a Fountain, negli Stati Uniti, e che ha fatto prontamente il giro del web, ha scaldato i cuori di ogni utente: una mamma di nome Christina ha documentato su Facebook con una foto da lei scattata un gesto tenerissimo e molto gentile di un agente della polizia locale nei confronti di un bambino che stava per perdersi la gita scolastica.

Quella mattina, il piccolo doveva presentarsi in orario davanti la scuola per radunarsi assieme alla sua classe e fare una gita; purtroppo, il bambino aveva perso per pochissimi minuti lo scuolabus che ogni giorno lo accompagnava davanti il cancello d'ingresso. Non aveva altra scelta camminare a piedi da solo per arrivare in tempo a scuola e non perdere la gita...

Per fortuna che l'agente di polizia Klinge ha visto quel bambino camminare in strada da solo a quell'ora della mattina e ha deciso di dargli uno strappo fino alla scuola, cercando di arrivare in tempo per l'inizio della gita scolastica. Una volta arrivati a destinazione, Klinge notò che c'era qualcosa che non andava nel bambino: aveva la scarpa slacciata, così è sceso dalla vettura, si è abbassato e gli ha allacciato la scarpa, augurandogli una buona gita assieme ai suoi amici. Christina, una delle mamme che stava guardando quella tenera scena, ha scritto su Facebook: "Stamattina stavo aspettando per seguire lo scuolabus delle mie figlie che avrebbero partecipato ad una gita, mia figlia frequenta la Sunrise Elementary. Mentre stavo aspettando, questo poliziotto si è fermato, è sceso dalla macchina per aiutare questo ragazzino. Credo che abbia perso il suo autobus e questo poliziotto lo abbia preso, lo abbia accompagnato in macchina a scuola, lo ha aiutato a scendere dall'auto, poi si è chinato per allacciargli le scarpe e poi è andato via. Ho dovuto catturare questo momento, soprattutto con tutta la negatività che gira sugli agenti di polizia. Non è sorprendente? Non so il nome di questo agente, ma sentivo di dover condividere in modo che il mondo potesse vedere che non tutti gli agenti di polizia sono cattivi."

Bravissimo, agente Klinge!

Tags: CuriosiBambiniStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie