Costringe i figli a ripulire il loro quartiere come punizione: non facevano che litigare sempre tra di loro - GuardaCheVideo.it
x
Costringe i figli a ripulire il loro…
La figlia di 7 anni contribuisce alle spese di casa: il metodo di una mamma per educare al valore dei soldi

Costringe i figli a ripulire il loro quartiere come punizione: non facevano che litigare sempre tra di loro

27 Aprile 2021 • di Simone Fabriziani
3.212
Advertisement

A mali estremi, estremi rimedi. A volte, per fare in modo che vostro figlio capisca una dura lezione di vita e che non la "passi liscia" oppure si accorga di aver sbagliato, non servono parole dolci e servili, bensì azioni concrete, che a volte possono sembrare punizioni un po' troppo esagerate. Ma i genitori devono imparare a capire che i propri figli non impareranno mai nulla dalla vita se non capiranno che le cose non si ottengono senza sforzo o sacrificio. Una lezione che ha messo in pratica questa mamma britannica con risultati inaspettati.

immagine: Liverpool Echo

La donna si chiama Katie Al-Malik, ha 35 anni e vive nella città di Liverpool, in Gran Bretagna, ed ha due amorevoli figli: Joseph di 6 anni, e Aliyah di cinque anni; due bambini veramente irresistibili, peccato che fin troppo spesso litigavano e battibeccavano tra di loro per questioni sciocche. Ordinaria amministrazione per i bambini di questa età, ma Katie sapeva che quando era troppo era troppo. Così, per cercare di fargli capire che non potevano continuare a questo modo e che avrebbero dovuto collaborare ed andare d'accordo tra di loro, la mamma ha avuto un'idea geniale...

Ha comprato loro due giubbotti catarifrangenti solitamente utilizzati dagli operatori ecologici, e gli ha detto di svolgere una punizione esemplare: avrebbero ripulito i cestini della spazzatura del loro vialetto e così avrebbero anche lavorato assieme per raggiungere un obiettivo; inoltre, su ogni giubbetto, Katie aveva scritto "Mia madre mi ha costretto a fare servizio per la comunità perché litighiamo spesso"...

immagine: Liverpool Echo

Quando i vicini e gli abitanti del quartiere passavano accanto ai due bambini, supervisionati ovviamente da mamma Katie, annuivano e dicevano loro "Ben fatto, ragazzi!"; dopo una sola giornata di "punizione", Joseph e Aliyah avevano ripulito ben 12 cestini e sacchetti dell'immondizia del loro quartiere. E quanto pare, questo lavoro da operatori ecologici per un giorno gli era piaciuto talmente tanto che hanno chiesto alla madre di 35 anni di poterlo fare di nuovo!

Adesso, pare che Joseph e Aliyah escano di casa tutti i giorni per dare una mano come possono alla pulizia del loro quartiere; indossano i loro giubbetti catarifrangenti e si mettono a svuotare cestini e sacchetti dell'immondizia per rendere i loro dintorni più belli e più puliti. E mamma Katie ha rivelato che adesso i suoi due figlioletti non sono mai stati così tranquilli, felici, ubbidienti e collaborativi tra di loro come adesso in tutta la loro vita.

Avranno capito la lezione?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie