Un ragazzo di 12 anni attraversa 40 km a nuoto in memoria della madre morta di cancro al seno - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un ragazzo di 12 anni attraversa 40…
Il padre non vuole rompere i finestrini per salvare la figlia chiusa nell'auto: quando lo fanno è troppo tardi 15 papà che hanno interpretato il loro ruolo in modo creativo e divertente

Un ragazzo di 12 anni attraversa 40 km a nuoto in memoria della madre morta di cancro al seno

15 Ottobre 2020 • di Simone Fabriziani
978
Advertisement

L'amore per la propria madre può portare a realizzare grandissime cose nella vita, a compiere i gesti più impensabili ed eroici. Come questo ragazzo di 12 anni di Martinica di nome Christophe Maleau, che ha realizzato il suo obiettivo di nuotare per ben 40 km in memoria della madre morta a causa di un cancro al seno e in occasione delle celebrazioni dell'Ottobre Rosa, mese dedicato alla sensibilizzazione e alla prevenzione di questa patologia femminile così diffusa.

via: La Depeche

In occasione dell'Ottobre Rosa 2020, Christophe ha nuotato per 40 chilometri tra lo stato insulare di Santa Lucia e la città costiera di Sainte-Anne, a Martinica; l'adolescente ha compiuto un record impiegando nel tragitto ben 13 ore, 50 minuti e 47 secondi. Questa la dichiarazione del giovane nuotatore: " Ci sono state volte in cui dubitavo di riuscire nell'impresa, ma mi dicevo che era per una buona causa, quindi dovevo continuare. Perseverando, sono riuscito."

Durante il suo viaggio verso la preparazione fisica, Christophe non ha mai pensato di arrendersi; di fronte a qualsiasi difficoltà incontrata nel cammino, Christophe è stato incoraggiato dai parenti tutti, degli organizzatori della manifestazione e dai membri del suo circolo di nuoto. 

Quando il ragazzo di 12 ani ha raggiunto la meta di Saint-Anne dopo più di 13 ore di nuotata, è stato accolto da una folla festante; il padre ha raccontato: " Era in modalità guerriero. Voleva farlo da molto tempo ed era troppo motivato. Ci è riuscito e sono felice per lui."

Advertisement

Il giovane nuotatore della Martinica ha impiegato ben 2 anni di preparazione fisica per realizzare la nuotata simbolica in onore dell'Ottobre Rosa e in memoria della madre morta a causa di un cancro al seno; ma a quanto pare, questo percorso durato 24 mesi è stato totalmente ripagato con un successo personale straordinario per la sua età.

 

Congratulazioni, Christophe!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie