Questa ragazza Down ha sconfitto una leucemia e ha coronato il suo sogno: ora è una top model di successo - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa ragazza Down ha sconfitto una…
Da ragazzi fanno un patto: se a 50 anni siamo single ci sposiamo. Alla fine mantengono la promessa Grazie alle sue abilità da truccatore, riesce a trasformare ogni donna in una sposa

Questa ragazza Down ha sconfitto una leucemia e ha coronato il suo sogno: ora è una top model di successo

07 Ottobre 2020 • di Simone Fabriziani
1.225
Advertisement

Benché viviamo in un mondo che sta facendo di tutto per esportare il sacrosanto concetto di inclusione e solidarietà per ogni ceto sociale, per ogni orientamento, per ogni "diversità", la strada ancora è fin troppo lunga per una battaglia vinta su ogni fronte. Ma in questa lotta per l'uguaglianza e i pari diritti per ogni diversità e minoranza, ci sono dei soldati valorosi che possono dare una bella lezione di vita a chiunque. Come ad esempio Kennedy Garcia.

via: Metro UK

Questa ragazza si chiama Kennedy Garcia e vive a Colorado Springs; Kennedy è nata con la sindrome di Down, e sin da piccola i medici avevano riferito ai genitori che la sua condizione l'avrebbe probabilmente costretta a vivere all'interno di un istituto specializzato per il suo benessere e la sua salute. Ma ovviamente mamma Renee non si è data per vinta e ha deciso di voler cresce ugualmente, e come una bambina come le altre, sua figlia Kennedy.

Ed aveva ragione a non ascoltare i medici e le loro previsioni plumbee!

In tutti questi anni, la piccola Kennedy ha combattuto come una leonessa e ha sconfitto una leucemia, ha studiato danza e ha fatto anche la modella per alcuni marchi di moda molto importanti in Usa. Un cammino accidentato che però ha reso fieri tutti quelli che conoscono la ragazza down, in primis la mamma: " “La notte in cui è arrivata Kennedy, ho avuto il cuore spezzato nell'apprendere che aveva quella condizione perché mi veniva dato nient'altro che un quadro negativo e desolante dipinto da medici e infermieri; ma non avevano davvero idea di cosa riservava davvero il futuro di mio figlia.

La prima cosa che ho chiesto ad un'ostetrica appena è nata mia figlia è stata se sua figlia poteva camminare (anche lei aveva una bimba down), perché non sapevo davvero cosa significasse avere quella condizione e lei si è limitata a ridere. Sua figlia aveva 16 anni e ovviamente sapeva camminare. "

Advertisement

Ora, i medici e gli infermieri che avevano dato Kennedy per "spacciata" e destinata ad una casa di cura  si stanno mangiando le mani per il loro sbaglio di valutazione: adesso, la ragazza con sindrome di Down viaggia da New York fino a Los Angeles per fare dei provini come modella e assieme a mamma Renee, viaggia per le scuole di tutta America per insegnare ai ragazzi coetanei cosa significare vivere con questa condizione genetica e che non è affatto un ostacolo per realizzare i propri sogni: Kennedy ce l'ha fatta e ha tutto il nostro sostegno!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie