Un corriere consegna 2 divani davanti la porta di una casa: mamma e figlio rimangono intrappolati per due giorni - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un corriere consegna 2 divani davanti…
La mamma stanca si addormenta in treno: il bambino si alza e le mette le mani sotto la testa per farle da cuscino Salvano un gattino randagio intrappolato in una bottiglia di plastica:

Un corriere consegna 2 divani davanti la porta di una casa: mamma e figlio rimangono intrappolati per due giorni

15 Settembre 2020 • di Marta Mastrogiovanni
3.609
Advertisement

Sembrerà assurdo, ma in Scozia, una madre single, Sarah Miller, è rimasta "intrappolata" nella sua stessa abitazione, assieme al figlio di 7 anni, a causa di due enormi divani che il corriere ha deciso di recapitare davanti la porta della casa. L'uomo, spaventato da possibili contatti con la famiglia a causa dell'epidemia di Coronavirus, si è rifiutato di entrare in casa e ha semplicemente lasciato i due enormi divani Chesterfield all'inizio delle scale di ingresso dell'abitazione di Sarah Miller, giusto. La poverina è rimasta letteralmente intrappolata per alcuni giorni assieme a suo figlio ed è stata costretta ad acquistare pizza a domicilio per sfamare il figlio. Pizza che le è stata consegnata direttamente dalla finestra.

via: Dailymail

Sarah Miller, una mamma single di 44 anni, di sicuro non sceglierà mai più la stessa compagnia di consegne dopo questa brutta esperienza. Una volta arrivato, il corriere ha affermato di non poter procedere oltre la soglia della porta di casa, per colpa delle restrizioni dovute al Covid-19. Sarah ha pensato che se lei e suo figlio si fossero messi in un'altra stanza, l'uomo avrebbe potuto procedere normalmente con la consegna e posizionare i divani al loro posto. Purtroppo, così non è stato e l'uomo ha lasciato i due divani impilati uno sopra l'altro, proprio all'ingresso dell'abitazione, all'inizio delle scale. 

Sarah, che si era appena separata con l'ex-marito, ha dovuto chiamarlo per farsi aiutare. Insieme, però, sono riusciti a spostarne soltanto uno; per il secondo, hanno dovuto aspettare l'aiuto del figlio più grande, di 23 anni. Nel frattempo. Sarah è rimasta impossibilitata nell'uscire di casa e ha dovuto ordinare della pizza a domicilio per sfamare sia lei che il figlioletto di 7 anni, Joel. La consegna della pizza è avvenuta rigorosamente tramite la finestra della cucina. Soltanto il secondo giorno, Jack Ryan, il figlio maggiore della coppia è intervenuto per risolvere la situazione. Con i suoi tempi è riuscito a trasportare il divano a destinazione e a liberare la via principale di ingresso della casa.

Advertisement

La compagnia che si occupa delle consegne non ha mai risposto alle lamentele di Sarah, fin quando la donna non ha minacciato di rivolgersi ai giornali. A quel punto, la compagnia si è ufficialmente scusata per l'accaduto e ha proposto alla donna il risarcimento del prezzo di entrambi i divani.

Una storia assurda che, per fortuna, si è risolta nel migliore dei modi. 

Tags: SalvataggiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie