Una coppia decide di aiutare una ragazza incinta e senza lavoro: lei non riesce a trattenere le lacrime - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una coppia decide di aiutare una ragazza…
Questa ragazza è affetta da una rara allergia all’acqua: ogni volta che si lava deve assumere farmaci Il figliastro gli porta i documenti di adozione perché vuole che diventi il suo papà: l'uomo non trattiene le lacrime

Una coppia decide di aiutare una ragazza incinta e senza lavoro: lei non riesce a trattenere le lacrime

05 Settembre 2020 • di Davide Bert
1.638
Advertisement

Ogni giorno capita di incontrare persone meno fortunate. A volte non si immagina nemmeno in quali condizioni vivano e quale sia la loro storia. Spesso si scende a patti con la propria coscienza raccontandosi scuse.

Ci si consola dicendo che al momento giusto di certo non si esiterebbe a fare quello che si ritiene più opportuno. Non è raro, però, che alcune di queste donne e di questi uomini si trovino in situazioni così critiche da vincere la vergogna ed esprimere il proprio disagio su un cartello. La scelta è se leggerlo oppure ignorarlo. I ragazzi di cui stiamo per parlarvi lo hanno letto, e sono stati protagonisti di una bellissima lezione di generosità.

Nathan Berning e sua moglie Emily sono stati testimoni di un episodio particolare, e non si sono tirati indietro di fronte alle difficoltà altrui. Tutto è accaduto quando stavano uscendo dal loro hotel a Grand Rapids, nello Stato del Michigan, quando hanno notato una ragazza che teneva in mano un cartello.

Era un pezzo di cartone con su scritto “Incinta e affamata, vi prego aiutatemi, Dio vi benedica”. Quando l’hanno letto i due non hanno potuto fare a meno di avvicinarsi e aiutare quella giovane. Lei si chiama Jewel, e le mancano 16 settimane per partorire. Suo marito Bob è paraplegico, di recente hanno ricevuto lo sfratto e sono senza lavoro a causa della crisi generata dalla pandemia di Coronavirus.

Emily e Nathan hanno invitato a cena la donna e il compagno, hanno ascoltato la loro storia e prima di salutarsi gli hanno fatto uno straordinario regalo. Le hanno comprato buoni per pasti e acquisti sufficienti per tutto il resto della gravidanza. Quando Jewel ha letto l’importo della donazione è scoppiata in lacrime.

Quella stessa notte Nathan ha pubblicato la foto dell’incontro e condiviso la storia con i suoi contatti di Facebook. La speranza è che questo racconto serva a molte altre persone come esempio. La prossima volta che qualcuno è così disperato da mettere da parte la propria dignità, chiedendo aiuto con un cartello, sarebbe il caso di soffermarsi a leggere cosa ha da dire.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie