La Sindrome di Down non ha fermato i sogni della piccola Francesca: a 4 anni è già una reginetta della moda - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La Sindrome di Down non ha fermato i…
Un cane mangia per sbaglio il biscotto del suo amico: poco dopo Alcuni pratici consigli per gestire un bambino molto irascibile o aggressivo

La Sindrome di Down non ha fermato i sogni della piccola Francesca: a 4 anni è già una reginetta della moda

04 Luglio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
1.845
Advertisement

La piccola Francesca Rausi ha solo 4 anni ma è già una reginetta nel mondo della moda. Francesca è una bimba bellissima e molto speciale: è nata con la Sindrome di Down e, sorriso dopo sorriso, sta conquistando i cuori di migliaia di persone. Viene da Malta ed è stata sempre supportata dai suoi genitori, sin dai primi giorni di vita, in quella che sembra essere ormai una sua grande passione - il mondo della fotografia e della moda. Ha vinto diversi concorsi di bellezza e ora, sempre grazie al supporto della sua mamma, testimonia a gran voce che la disabilità non è affatto un ostacolo.

Sin da quando era molto piccola, Francesca ha posato davanti all'obiettivo di una macchina fotografica, vincendo il suo primo premio al Best Junior Super Model contest, una competizione regionale a Malta. Nel 2019, poi, ha vinto un altro importante premio durante un contest di beneficenza, promosso con lo scopo di normalizzare le modelle affette da disabilità.

Durante l'ultima competizione, la piccola Francesca ha avuto il piacere di conoscere e affiancare Madeline Stuart, la prima modella con Sindrome di Down in tutto il mondo. Una ragazza che ormai si è guadagnata, con fatica e duro lavoro, fama internazionale.

Advertisement

Francesca si sente molto a suo agio a sfilare sulla passerella e sogna di diventare una modella professionista proprio come Madeline. La mamma di Francesca spera, ovviamente, che sua figlia possa realizzare i suoi sogni e che, un giorno, la Sindrome di Down non venga più vista come un ostacolo insormontabile, sia per coloro che ne sono affetti e sia per la società in generale. 

La vita per chi soffre della Sindrome di Down non è facile poiché, come tutti coloro che hanno delle disabilità, vengono spesso considerati diversi e incapaci di perseguire una "vita normale" in autonomia. Esempi straordinari come quello di Madeline e di Francesca, invece, devono sottolineare che, oltre ad essere degli esseri umani in carne ed ossa, con le stesse aspirazioni e gli stessi sentimenti di chiunque altro, sono anche in grado di realizzare i propri sogni concretamente.

Advertisement

Chiaramente, Francesca è solo una bambina e come tutti i bambini adora giocare, andare al mare, ballare, le bambole e guardare i cartoni animati!

I suoi genitori non potrebbero essere più orgogliosi di così!

Advertisement
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie