Un hotel ha accolto decine di senzatetto durante la pandemia: tutti si sono offerti di lavorare per ripagare il gesto - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un hotel ha accolto decine di senzatetto…
Un cucciolo di orso con la testa incastrata in un barattolo di plastica rischia di affogare: una coppia lo salva La pulizia maniacale può essere dannosa per la salute: lo suggerisce uno studio scientifico

Un hotel ha accolto decine di senzatetto durante la pandemia: tutti si sono offerti di lavorare per ripagare il gesto

03 Luglio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
2.189
Advertisement

L'epidemia di Coronavirus è dilagata in tutto il mondo, mietendo più o meno vittime e, nonostante in alcuni Paesi la situazione sembra essere tornata quanto meno sotto controllo, in tanti altri i numeri di contagi e vittime continuano a salire vertiginosamente. Nel Regno Unito le misure restrittive per quanto riguarda le prenotazioni degli hotel non sono ancora state revocate, ma il noto albergo di lusso "Fownes Hotel", a Worcester, ha potuto lavorare quasi a pieno regime, ospitando alcuni senzatetto della città. Per ripagare l'ospitalità e la gentilezza dell'hotel, molti di loro hanno dato la loro disponibilità e si sono proposti per eseguire qualche lavoro manuale: un piccolo aiuto concreto per ringraziare di avere finalmente un tetto sopra la testa e un letto vero in cui dormire.

immagine: Fownes Hotel

"Ci trattano benissimo e ci danno da mangiare" ha detto Terence Marriott, uno dei 50 senzatetto che con questa pandemia ha avuto la fortuna di essere ospitato dal Fownes Hotel di Worcester. Per sdebitarsi di tale gentilezza, molti di loro hanno messo in campo le proprie abilità e la propria forza di volontà, al servizio dell'hotel; l'assistente manager Julie Merrick ha raccontato come molti di loro andassero da lei chiedendo: "C'è qualcosa che posso fare? Qualsiasi cosa?". 

immagine: Worcester News

Un ragazzo, ad esempio, essendo muratore e non potendo lavorare altrove, si è offerto di rifare i muri del patio. Non tutti vivono in strada come molti pensano, ci sono alcuni che si sono ritrovati al Fownes a causa delle circostanze poco fortunate dell'ultimo periodo: vivere senza lavorare può risultare impossibile. 

Advertisement
immagine: Worcester News

Tutti, comunque, hanno aiutato e contribuito a facilitare questa situazione di emergenza. Sono proprio le piccole cose, le gentilezze, che fanno la differenza e questi ospiti hanno dimostrato di saper apprezzare in pieno la gioia delle piccole cose.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie