"Sei in difficoltà? Mi paghi quando puoi": l'iniziativa generosa di un calzolaio per aiutare i suoi concittadini - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
"Sei in difficoltà? Mi paghi quando…
Prima e dopo l'adozione: 15 animali domestici che hanno trovato una nuova casa e regalato affetto ai loro umani A 23 anni ha già 11 figli ma non vuole fermarsi: spera di averne ancora in futuro

"Sei in difficoltà? Mi paghi quando puoi": l'iniziativa generosa di un calzolaio per aiutare i suoi concittadini

17 Febbraio 2021 • di Marta Mastrogiovanni
1.065
Advertisement

Da quando l'epidemia di Coronavirus si è diffusa in tutto il mondo, la situazione economica di molti Paesi ha cominciato a deteriorarsi con il passare dei giorni. Sempre più persone perdono il lavoro e non riescono a mantenere dignitosamente la propria famiglia o, semplicemente, a pagare l'affitto. È una situazione di grande incertezza e anche chi fortunatamente è riuscito a mantenere il lavoro, preferisce puntare al risparmio. In Italia, come anche in altri Paesi, ristoranti e negozi non lavorano a pieno regime e nel giro di un anno sono state tante le attività che hanno dovuto chiudere i battenti. In un comune in provincia di Milano (Cinisello Balsamo), un generoso calzolaio ha deciso di offrire un po' di supporto ai suoi concittadini con l'iniziativa "Non ti lascio a piedi": l'artigiano si offre di riparare gratuitamente le scarpe di chi non può permettersi di pagare, fiducioso nell'arrivo di "tempi migliori".

Roberto Visentin ereditò la bottega dal padre diversi anni fa e dal 1989 si dedica al nobile mestiere del calzolaio. Roberto ripara le scarpe e mai come nel 2020 ha assistito ad un gran numero di persone che, anziché comprarsene un paio nuove, ha preferito rivolgersi a lui per rimettere in sesto quelle vecchie. Con la pandemia di Covid-19, purtroppo, è arrivata anche una grossa crisi finanziaria che ha colpito ancora di più tutta quella parte di popolazione che viveva al limite, se non al di sotto, della soglia di povertà. Roberto ha riconosciuto il momento di crisi e anziché approfittarsene, ha deciso di dare un aiuto concreto ai suoi concittadini: "Sei in difficoltà? Ti riparo le scarpe e mi paghi quando puoi. Roberto non ti lascia a piedi" - è il cartello appeso sulla vetrina della sua bottega.

"Chi viene da me in questo momento non può comprare un paio di scarpe nuove, deve però almeno poter far riparare quelle vecchie e deteriorate. Io voglio andar loro incontro, non posso restare indifferente" ha commentato Roberto. Che dire, un'iniziativa davvero lodevole. Anche il vice Sindaco della città, Giuseppe Berlino, ha voluto congratularsi di persona con l'artigiano, incontrandolo in Municipio.

Siamo ben consci delle difficoltà economiche che molti settori stanno attraversando e speriamo che iniziative come quella di Roberto possano alleviare un po' la stanchezza e la frustrazione di questi giorni ancora bui.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie