Una casa di riposo crea un "tunnel di plastica" dove gli anziani possono abbracciare i parenti in tutta sicurezza - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una casa di riposo crea un "tunnel di…
Un uomo è costretto a raccogliere immondizia per vivere dopo che la fidanzata ha speso tutti i suoi soldi Ricrea la stessa foto con il suo cane a distanza di anni: insieme hanno raggiunto i traguardi più importanti

Una casa di riposo crea un "tunnel di plastica" dove gli anziani possono abbracciare i parenti in tutta sicurezza

26 Giugno 2020 • di Simone Fabriziani
1.167
Advertisement

La pandemia globale causata dal Coronavirus ha messo a dura prova la vita di tutti i giorni degli anziani che vivono nelle RSA e nelle casa di riposo di tutto il mondo; le misure restrittive vigenti non hanno permesso per tantissimi mesi la visita dei parenti e i il contatto ravvicinato tra di essi e i famigliari delle RSA per preservare e salvaguardare la salute già fragile degli inquilini di queste strutture. Una casa di riposo del Brasile però, ha pensato ad un'idea ingegnosa per fa abbracciare visitatori e pazienti.

via: CNN
immagine: RTE News

Per 28 anziani che vivono in isolamento dal 17 marzo 2020 nella casa di Três Figueiras a Rio Grande do Sul in Brasile, la solitudine si è fatta sentire molto forte in questo periodo in cui non hanno potuto vedere i propri famigliari a causa del lockdown. Per questo gli amministratori della casa di riposo brasiliana hanno pensato ad installare un "tunnel degli abbracci".

immagine: RTE News

L'amministratrice della casa di riposo ha difatti affermato: Abbiamo notato che i nostri anziani residenti si sentivano tristi, e quindi abbiamo pensato che sarebbero stati molto più felici se avessimo trovato un modo per fargli abbracciare i loro parenti."

Un'idea geniale e vincente che ha avuto molto successo!

Advertisement
immagine: RTE News

Realizzato con spessi teli di plastica, il tunnel degli abbracci ha fori per infilare le braccia e per consentire ai visitatori e ai residenti di avvolgerle attorno alla persona dall'altra parte, senza il rischio e il pericolo di un eventuale contagio. I teli e i fori sono stati realizzati a tre livelli di altezza differenti, di modo da consentire anche ai più piccoli di abbracciare il proprio nonno o la nonna!

immagine: RTE News

Per renderlo più sicuro per i residenti, il personale della casa di riposo Três Figueiras si assicura che la plastica sia disinfettata ad ogni visita, tutte programmate in anticipo. E i visitatori sono ovviamente sottoposti anche il controllo della temperatura e viene loro richiesto di utilizzare il disinfettante per le mani in anticipo.

immagine: RTE News

Un'idea che è nata alla casa di riposo brasiliana dopo aver visto video ed immagini di una donna negli Stati Uniti che ha abbracciato la sua mamma anziana grazie all'installazione sulla porta di casa di un telo di plastica con dei fori per le braccia. Un'iniziativa che sta avendo inoltre molto successo nelle aree del mondo più colpite dall'epidemia da Covid-19 e dove anziani e figli e nipoti non possono ancora riabbracciarsi come si deve.

Advertisement
immagine: RTE News

Le immagini pubblicata dalla casa di riposo in Brasile dimostrano proprio questo: che l'amore e l'affetto per i propri parenti più anziani non può essere fermato da niente e nessuno; il valore di un abbraccio è lo stesso, anche se c'è una parete divisoria di plastica!

immagine: RTE News

E siamo sicuri che con questa idea geniale, gli anziani pazienti della casa di riposo in Brasile adesso si sentono molto meno soli!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie