Questo bambino di 4 anni è riuscito a sconfiggere il Coronavirus nonostante stia combattendo contro il cancro - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo bambino di 4 anni è riuscito…
Uno spray repellente al caffè che tiene alla larga le zanzare: il rimedio casalingo, naturale al 100% Gastrite nervosa: come riconoscere e porre rimedio ad un disturbo comune causato dal troppo stress

Questo bambino di 4 anni è riuscito a sconfiggere il Coronavirus nonostante stia combattendo contro il cancro

24 Maggio 2020 • di Claudia Melucci
1.821
Advertisement

Archie è un bambino di soli 4 anni che purtroppo si trova ad attraversare un periodo molto difficile. Non bastava la lotta al cancro che porta avanti dal 2019, anche il Coronavirus ha deciso di sfidarlo. Con l'esplosione della pandemia, i genitori di Archie hanno preso tutte le precauzioni possibili per evitare che il figlio venisse contagiato, ma non è bastato. In ogni caso, Archie è oggi guarito dal virus e anche se deve continuare a sottoporsi alla chemioterapia, ora dà speranza a tutti quei genitori preoccupati per la sorte dei figli malati.

Ad Archie è stato diagnosticato il neuroblastoma nel gennaio 2019, un tumore che colpisce i più giovani. Da allora ha sempre dimostrato di essere un guerriero, affrontando le difficoltà fisiche e psicologiche della malattia. Con la diffusione del Covid-19 i genitori hanno prontamente adottato delle precauzioni perché erano consapevoli che il figlio fosse un soggetto a rischio. Hanno evitato ogni contatto con altre persone, ma evidentemente non è bastato. 

Archie è risultato positivo al Coronavirus manifestando una leggera febbre. Il bambino ed il padre sono rimasti ricoverati in ospedale, mentre la mamma è stata casa con il fratello gemello di Archie, di nome Henry. Sono stati giorni difficili per la famiglia che non solo era separata, ma doveva anche rimanere chiusa in casa. Per fortuna Archie e il papà hanno mostrato miglioramenti dopo qualche giorno e sono stati dimessi. L'isolamento avrebbe dovuto continuare a casa, ma almeno la famiglia poteva tornare insieme. 

Advertisement

I genitori di Archie non nascondono di avere avuto molta paura per le condizioni di salute già precarie, non sapendo in che modo il Coronavirus avrebbe aggredito il suo sistema immunitario. Archie, però, non si è perso d'animo e ha continuato a combattere come un piccolo eroe. Oggi può dire di aver sconfitto il virus e sebbene abbia davanti ancora il lungo percorso della chemioterapia, dà speranza e coraggio a tutti quei genitori che temono per i propri figli malati.

Forza piccolo Archie!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie