Durante la pandemia una maestra cuce a maglia 23 deliziose bamboline che rappresentano i suoi alunni - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Durante la pandemia una maestra cuce…
Quest'uomo ha avuto un'idea geniale per piantare pomodori in giardino usando un secchio di plastica Tenaci, sognatori, particolarmente protettivi: i nati sotto il segno del Cancro amano e vogliono sempre essere amati

Durante la pandemia una maestra cuce a maglia 23 deliziose bamboline che rappresentano i suoi alunni

20 Maggio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.594
Advertisement

Da quando è scoppiata la pandemia di Coronavirus, in moltissimi Paesi del mondo le abitudini di ognuno sono cambiate in maniera decisa e inattesa. Gli studenti, in particolari, si sono ritrovati da un giorno all'altro a rapportarsi con docenti e compagni di classe da casa, attraverso uno schermo. Dopo settimane trascorse in questo modo, è inevitabile che la mancanza si faccia sentire, non solo da parte degli alunni, ma anche per gli insegnanti

Lo sa bene anche Ingeborg, la maestra olandese protagonista del nostro racconto che, per sentire più vicini i suoi piccoli studenti e per condividere con loro un momento positivo, ha deciso di darsi da fare per preparare una deliziosa sorpresa da regalare a ognuno di loro.

immagine: Reddit

La donna insegna a 23 bambini della città di Haarlem, Paesi Bassi. Si tratta di una di quelle persone che hanno dedicato letteralmente una vita all'insegnamento, e vivono il loro mestiere come fosse una missione. È ovvio, allora, che nella difficile situazione che il mondo sta attraversando una maestra così abbia sentito il bisogno di ristabilire un contatto con i suoi alunni che va al di là della semplice routine scolastica a distanza. 

Così, essendo appassionata di lavoro a maglia, Ingeborg ha deciso di mettere a frutto le sue abilità e di cucire 23 piccole bamboline personalizzate: 23, proprio come i suoi studenti, che hanno preso "forma" nelle creazioni della maestra. E, per farlo, non ha tralasciato proprio nulla. Ogni "alunno" fatto a maglia ha tutto quello che lo caratterizza, dagli occhiali alle lentiggini, passando per il suo tipico modo di vestire.

immagine: Facebook

Dopo aver dedicato molte ore alla realizzazione di questo suo particolarissimo progetto, ha potuto finalmente mostrare le bamboline ai suoi alunni e ai loro genitori. L'effetto ottenuto è andato al di là di qualsiasi aspettativa, dato che le creazioni di Ingeborg hanno riscosso un enorme successo. Mancava solo una cosa, stando a quanto i piccoli studenti le hanno fatto notare: una bambola della maestra stessa. Detto, fatto: l'insegnante si è messa al lavoro e, nel giro di poco tempo, ha completato la sua "classe" fatta a maglia.

Senza dare i nomi, Inge ha lasciato che fossero i suoi studenti a riconoscere ciascuna bambolina, e i dettagli erano così accurati che nessuno ha sbagliato. Un gesto davvero delizioso, dunque, che mostra al meglio tutto l'attaccamento che una maestra che ama il suo lavoro può avere nei confronti della sua classe, anche e soprattutto nei momenti più duri.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie