Caffè con la moka: 5 consigli utili per prepararlo in modo impeccabile e gustoso - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Caffè con la moka: 5 consigli utili…
In piena quarantena, il proprietario caccia di casa una coppia di anziani che non poteva pagare l'affitto Si traveste da fattorino e ruba 29 kit diagnostici per il Coronavirus da una clinica: ricercato dalla polizia

Caffè con la moka: 5 consigli utili per prepararlo in modo impeccabile e gustoso

27 Aprile 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
12.175
Advertisement

Per molte persone, in tutto il mondo, preparare e bere un caffè è molto più di un semplice gesto: è un vero e proprio rito, da fare rispettando regole ferree affinché la celebre bevanda energizzante abbia il miglior sapore e la miglior consistenza possibili. Non stiamo esagerando: dietro al caffè esistono metodi, tradizioni e condizioni da soddisfare che, se non venissero seguiti, rischierebbero di pregiudicarne la buona riuscita. E un caffè con un sapore cattivo, in effetti, non piace a nessuno. 

Dalla macchinetta espresso, passando per le cialde, per i grani da macinare fino alla semplice ma intramontabile moka: i modi per preparare un caffè sono tanti. Qui vogliamo parlarvi proprio della caffettiera moka, originaria dell'Italia, e darvi qualche consiglio utile su come ottenere un caffè sempre buonissimo anche con questo strumento. 

 

1. Partiamo dall'acqua: quanta e quale scegliere

immagine: Freak51 z/YouTube

Senza acqua, il caffè sarebbe solo una polvere macinata o dei grani. Ecco perché è fondamentale utilizzarne la giusta quantità e la giusta qualità. Per evitare che l'acqua del rubinetto possa alterare il sapore del nostro caffè con la moka, sarebbe meglio utilizzare quella minerale naturale, da scaldare preventivamente in un pentolino (senza portarla a ebollizione) e da versare poi nella caffettiera. E quanta metterne nella nostra moka? Riempiamola solo fino alla valvola del serbatoio, non oltre.

2. Scegliamo il caffè "giusto": meglio se in grani

Il caffè in polvere è sicuramente il più comodo e il più utilizzato, ma se scegliamo quello in grani, da macinare, sicuramente otterremo risultati migliori, proprio per via della sua maggiore freschezza. Per un caffè perfetto, potete macinare voi stessi i chicchi, tenendo sempre a disposizione le giuste quantità per i vostri caffè.

Advertisement

3. Quanto caffè nella moka?

immagine: Freak51 z/YouTube

Questa è una domanda fondamentale da porsi, e un errore che spesso si compie nel preparare un caffè con la moka è quello di esagerare col caffè, metterne troppo poco o pressarlo prima di chiudere la macchinetta. Il caffè va messo riempiendo tutto il filtro, fino al bordo, e soprattutto senza pressarlo. In caso fosse di più, ricordatevi di togliere l'eccedenza. Non preoccupatevi, perché troppo non significa più buono: il vostro caffè sarà strepitoso anche così.

4. Prima di usare la moka, controlliamo la guarnizione

immagine: Freak51 z/YouTube

Se avete adottato tutte le precauzioni necessarie per preparare il vostro caffè, ma il suo gusto ancora non vi soddisfa, potrebbe esserci qualche problema sulla caffettiera stessa. La guarnizione in gomma, in particolare, è una componente da tenere sempre sotto controllo. Ricordatevi che dev'essere sempre bianca, mai marroncina o comunque scura. Nel caso lo fosse, sostituitela.

5. La cottura: coperchio alzato o chiuso?

immagine: Freak51 z/YouTube

Sebbene sia un procedimento meno conosciuto e diffuso, e sebbene esistano diverse "scuole di pensiero" in proposito, molti ritengono che far cuocere il nostro caffè con il coperchio della moka alzato ne assicuri una migliore riuscita. Secondo questa visione, sarà opportuno chiuderlo non appena la caffettiera comincia a emettere il suo caratteristico "borbottio". Ovviamente, in qualsiasi caso, il fuoco va spento sempre evitando di far fuoriuscire il caffè.

Advertisement
immagine: Pixabay

Tutto pronto, dunque? Prese le varie precauzioni del caso, e ricordandoci di gustare il caffè preferibilmente in una tazzina di porcellana abbastanza spessa, potremo concederci una pausa davvero strepitosa. Del resto, lo sappiamo bene: il caffè è un momento piacevole, e proprio per questo la sua qualità dev'essere sempre al massimo. Buon caffè!

Tags: TrucchiCiboUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie