"Non mi ha lasciato neanche i soldi per il pane": il nipote ruba più di 2 milioni dal conto della nonna di 98 anni - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
"Non mi ha lasciato neanche i soldi…
Coronavirus: i poliziotti indiani fanno scrivere Con le scuole chiuse per il Covid-19, questo insegnante consegna tutti i giorni cibo alle famiglie più bisognose

"Non mi ha lasciato neanche i soldi per il pane": il nipote ruba più di 2 milioni dal conto della nonna di 98 anni

15 Aprile 2020 • di Simone Fabriziani
18.437
Advertisement

Approfittarsi delle persone più deboli è un reato terribile, ma approfittarsi volontariamente degli anziani per truffarli e non lasciargli neanche un centesimo per piangere è un crimine senza etica e morale. La storia commovente di questa nonnina di 98 anni in Spagna ha difatti indignato moltissime persone in tutto il mondo. Il truffatore, in questo caso, è stato nientemeno che il nipote di Maria Diaz Urosa, adesso in gravi difficoltà economiche.

immagine: El Mundo

Ora, l'avvocato dell'anziana donna ha presentato formalmente denuncia al governo di Madrid per la vendita di un immobile del valore di 420.000 euro e per il furto di altri 2 milioni di euro. Questa denuncia per appropriazione indebita e frode nei confronti del nipote, ammonterebbe a 8 anni di carcere due milioni di euro di di risarcimenti e 300.000 euro per danni morali.

 

immagine: El Mundo

Il nipote Manuel, dopo aver appreso che la nonna era diventata vedova per la seconda volta all'età di 92 anni, si era avvicinato a lei in una relazione affettuosa, convincendola con il tempo a lasciare che fosse lui l'erede unico nel suo testamento. La donna, convinta della bontà del nipote, si è fatta convincere, mentre Manuel iniziava a fare trasferimenti bancari a suo nome, divenendo in poco tempo l'unico intestatario dei conti della nonna.

Advertisement
immagine: La Vanguardia

L'imputato, ha poi costituito una società con queste truffe e questi addebiti continui di denaro, una società intestata anche a sua nonna, che nel tempo non ha generato alcun profitto o attività, se non un ammontare di buste paga fino a 6.000 euro.

Il nipote Manuel, secondo le dichiarazioni della 98enne adesso al lastrico, ha addirittura fatto numerosi viaggi negli Stati Uniti assieme al consulente finanziario. La donna adesso, in attesa del processo, è disperata: " Non mi ha lasciato neanche i soldi per comprarmi il pane."

immagine: YouTube

Una storia di truffa nei confronti di una anziana che è veramente riprovevole e vergognoso. Forza, signora Maria, sappiamo che prima o poi questa storia verrà superata e lei riceverà i soldi di risarcimento che le spettano!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie