Questa donna riconosce la foto del suo pitbull smarrito tre anni prima sulla lattina di una birra - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa donna riconosce la foto del suo…
Un imprenditore ha trasformato totalmente una casa di riposo per far vivere gli anziani in un luogo più familiare La vita cambia radicalmente quando smettiamo di rimandare le cose

Questa donna riconosce la foto del suo pitbull smarrito tre anni prima sulla lattina di una birra

09 Febbraio 2020 • di Simone Fabriziani
5.814
Advertisement

Non sapevano da dove arrivava e da quanto tempo era scappato di casa, ma sta di fatto che al rifugio per animali randagi Manatee County Animal Services si era presentato un pitbull in cerca di cibo e un tetto dove stare. I volontari del rifugio della Florida hanno subito deciso di prendersi cura del cane e di cercare, tramite la lettura del microchip, il padrone che l'aveva probabilmente smarrito. La ricerca del proprietario ha portato in seguito a delle scoperte interessanti.

via: BBC

Monica Mathis era il nome della proprietaria del pitbull, che nel rifugio della Florida era stato ribattezzato Day Day, ma i dati della donna non erano aggiornati a sufficienza per contattarla e venire  a capo del mistero della provenienza del cane. Il Manatee County Animal Services decise così di collaborare con l'iniziativa promossa da Brewing Motorworks, azienda produttrice di birra che ha deciso di incentivare l'adozione degli animali nei canili pubblicando le loro foto sulle lattine della bevanda alcolica.

Proprio la pubblicazione, tra le altre, della foto di Day Day su una delle lattine speciali della Brewing Motorworks ha acceso la lampadina di Monica Mathis, che in quel momento viveva nello stato del Minnesota: quella che vedeva in foto era proprio la sua Hazel, una pitbull che lei aveva smarrito nel 2016 quando vivevano nell'Iowa!

Advertisement

Attraverso foto e registri veterinari, il rifugio è stato in grado di verificare la storia di Monica e il personale del rifugio era entusiasta di aver finalmente trovato la mamma di Day Day. Mancava solo l'ultimo tassello fondamentale: trasferire in tutta sicurezza la piccola Hazel dal rifugio della Florida allo stato del Minnesota, dove il pitbull avrebbe riabbracciato la padrona.

Una incredibile storia a lieto fine per Monica e per Hazel, divisi per anni dalle lunghissime distanze geografiche degli Stati Uniti, ma finalmente ritrovati...grazie ad una specialissima lattina di birra!

Tags: CaniIncredibiliStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie