Riesco a perdonare tutti, ma mi fido delle persone una volta soltanto - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Riesco a perdonare tutti, ma mi fido…
Questo cane adora la sua anziana vicina di casa e insiste per farle visita ogni giorno Cambiare a 73 anni è possibile: questa donna ha perso 62 Kg modificando radicalmente il suo stile di vita

Riesco a perdonare tutti, ma mi fido delle persone una volta soltanto

07 Dicembre 2019 • di Simone Fabriziani
1.090
Advertisement

Tutti abbiamo provato almeno una volta nella vita personalmente il dolore e la rabbia che provengono da qualcuno che ci sta facendo del male, questo dolore può a volte sembrare che persista per sempre e penserai davvero che odierai qualcuno per sempre. Ma ci sono alcune verità che durante il percorso della vita ci insegnano questo: se è vero che riesco a perdonare, non è detto che mi fidi di tutti automaticamente.

immagine: Pxfuel

È facile quando sei ferito da qualcuno di andare dai tuoi amici quelli che conosci ed elaborare ciò che è successo. Ciò che non è facile è in realtà dire che sei stato profondamente ferito, guardare colui che ti ha ferito in faccia e dire: "L'hai fatto e mi ha fatto male". Ma quando lo fai, c'è qualcosa di così terapeutico. Il perdono infatti non è riconciliazione.

In passato avrete avuto persone che vi facevano del male che potevano essere perdonate ma che sicuramente non potevano essere lasciate indietro nella vostra vita; uno dei segreti è difatti quello di saper perdonare ed andare avanti. Se qualcuno ha fatto qualcosa per farti del male due anni fa, il dolore che hai sentito due anni fa era basato probabilmente su quell'incidente. Ma il dolore che senti oggi deriva da cose non dette, da conflitti irrisolti, quindi è importante essere in grado di fare ammenda con il passato per un futuro più piacevole.

immagine: Max Pixel

Non perdonare qualcuno è, in un certo senso, come un'aspettativa falsata che si ha della persona che ci ha ferito. È come se ti aspettassi che un giorno tornino a gattonare da te, prostrandosi a terra, chiedendo perdono. Ma non spetta a qualcuno cercare il tuo perdono, sta a te offrirlo.

Hai promesso che avresti perdonato, e infine l'hai fatto. Ma così facendo, ti sei anche  permessa di provare tutta una nuova gamma di emozioni. Il perdono è arrivato in tempo, anche se consideri magari ancora quella persona come una tua acerrima "nemica" della vita; alla fine però, come ci sentiamo e come ci avviciniamo alle cose è diverso per tutti. Questo è il viaggio del perdono che dovremo tutti affrontare prima o poi. Che questi consigli possano aiutare anche il tuo di viaggio.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie