Se parli male degli altri vuol dire che sei profondamente infelice - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Se parli male degli altri vuol dire…
Il nipote scopre che la nonna non è mai stata al mare e parte con lei per un viaggio memorabile L'ora di passeggiata a scuola è realtà: 1 km al giorno per crescere e concentrarsi meglio

Se parli male degli altri vuol dire che sei profondamente infelice

1.122
Advertisement

Alzi la mano chi non ha mai criticato qualcuno. Tutti, nella vita, abbiamo avuto qualche parola poco carina nei confronti di un amico, un parente o un collega di lavoro. È normale e non abbiamo nulla di cui vergognarci, anzi. Le critiche costruttive sono un prezioso aiuto che diamo alle persone più care che ci circondano, in quanto costituiscono un momento di crescita. Il problema inizia a insorgere quando le critiche mirano solo a far del male e non hanno nulla di costruttivo: uno studio psicologico ha scoperto che questa sgradevole abitudine rivela come ogni persona percepisce se stessa e quanto essa sia infelice.

Il professor Dustin Wood ha condotto uno studio presso la Wake Forest University in cui spiega che le persone che criticano e sparlano male degli altri, tendono ad essere profondamente infelici e corrono un alto rischio di incorrere in stati depressivi. Questo tipo di persone, in realtà, sono insoddisfatte di sé stesse e della loro vita, e proiettano sugli altri alcuni aspetti della loro personalità che non riescono ad accettare.

Queste persone si sentono vuote, ma non hanno la capacità di analizzarsi e di cambiare ciò che le disturba. È proprio per questo motivo che ricorrono alla critica distruttiva, per sentirsi meglio. Criticare gli altri è molto più facile che lavorare su stessi. È persino più divertente. Naturalmente, questa attitudine non è affatto salutare, sia per chi critica che per chi viene criticato.

Parlare male degli altri la dice lunga su come una persona percepisce sé stessa. Dietro le critiche non c'è altro che insicurezza e scarsa autostima ― così almeno afferma lo studio pubblicato dall'American Psychological Association (APA). Una persona che ama sé stessa, invece, riesce a mantenere una relazione sana e positiva con coloro che la circondano. D'altra parte, chi tende a squalificare costantemente l'altro è una persona negativa e dannosa.

Questa cattiva abitudine è molto diffusa, purtroppo, ed è per questo che è necessario stare in guardia e sapere come riconoscere questo tipo di persone, per non rischiare di cadere nello stesso triste comportamento.
Non c'è niente di più estenuante e tossico che stare con persone che trascorrono tutto il loro tempo a parlare male dei loro amici, familiari o colleghi. Pertanto, è consigliabile prendere le dovute distanze da queste persone.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie