Le mamme sono sempre più stanche: non lasciamo che la loro richiesta d'aiuto rimanga inascoltata - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Le mamme sono sempre più stanche: non…
Questo procione è rimasto bloccato in un distributore mentre cercava di Ecco il significato di indossare un braccialetto rosso con 7 nodi al polso sinistro

Le mamme sono sempre più stanche: non lasciamo che la loro richiesta d'aiuto rimanga inascoltata

1.077
Advertisement

Quello del genitore è un ruolo stupendo ma che può rivelarsi molto difficile ed estenuante. Anche se nella coppia si è presenti in due e si fa gioco di squadra, è innegabile che il maggior carico sia sulle spalle della madre. Dalla gravidanza a molti anni dopo la nascita del bambino, è la mamma il vero punto di riferimento e il perno intorno a cui ruota la vita della famiglia. Si tratta di una condizione spesso insostenibile, il cui disagio si reprime a rischio del proprio benessere.

immagine: Unsplash

Una madre non può e non deve abituarsi alla stanchezza, nascondendo il proprio stato d’animo, la propria frustrazione e inquietudine. Tenere allo scuro il partner o i propri cari, nonostante ci si senta soffocate e infelici, non è mai un buon investimento, sia per sé stesse che per la serenità di tutta la famiglia.

Essere madre, oggi molto più di ieri, rappresenta una vera sfida, sospese come si è tra vita votata alle sole attività domestiche o divisa tra casa e carriera. In entrambi i casi non esiste mai equilibrio e piena soddisfazione, c’è sempre qualcosa che manca o che viene percepita come fatta nel modo sbagliato.

Se si lavora, non solo si deve trovare la forza di portare avanti una vita dentro e fuori dall’ufficio, ma si procede anche con un pesante senso di colpa per non dedicarsi mai abbastanza ai propri affetti. Quando finisce la giornata dietro la scrivania ne comincia un’altra dietro i fornelli, e non si ha mai un attimo per se stesse.

Le mamme casalinghe, quelle che per necessità o per scelta hanno deciso di dedicarsi solo alla cura dei figli e della dimora, a lungo andare rischiano di sperimentare poi frustrazione, inadeguatezza e depressione. Mai e poi mai bisogna dimenticare che prima di essere mogli e madri, si è donne e quindi si ha il diritto anche al proprio tempo e al proprio spazio.

immagine: Needpix

Può bastare davvero poco per migliorare di tanto la qualità della vita. Un aiuto in più in casa, l’essere ascoltate e il potersi sfogare con il compagno o con un familiare, o il potersi concedere una serata tra amiche staccando un po’ la spina. Il malessere va esternato prima che faccia seri danni alla salute psicofisica, non si deve aver paura o vergogna della propria fragilità.

L’essere in contatto e in armonia con sé stesse e con le persone che sono accanto è fondamentale per sentirsi serene, per poter affrontare e superare qualunque momento buio nella propria vita di donna e di mamma.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie