Non abbiate paura di coinvolgere i vostri figli nelle faccende domestiche: ecco perché è importante - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Non abbiate paura di coinvolgere i vostri…
Ecco perché non puoi assolutamente mentire ad una persona empatica La bellezza del rapporto fra uomo e cane racchiusa in una poesia davvero emozionante

Non abbiate paura di coinvolgere i vostri figli nelle faccende domestiche: ecco perché è importante

1.224
Advertisement

A qualcuno sarà capitato da piccolo. Quando arriva il momento in cui i genitori lasciano i figli soli in casa, insegnando loro a compiere le faccende domestiche "di base", c'è sempre un po' di apprensione e la sensazione che sia giunto il momento di rimboccarsi le maniche.

In verità, c'è poco da fare: se un genitore dice che una cosa va fatta e si è da soli, l'unica è darsi da fare per riuscirci. Per chi ha vissuto esperienze come questa direttamente sulla sua pelle, è facile comprendere l'importanza di ciò che stiamo dicendo. Riordinare la stanza, mettere i panni sporchi nel cesto, portare i piatti nel lavandino: sono tutte piccole cose che insegnano a crescere, e non devono sembrare punizioni nei confronti dei figli. Vediamo perché sono importanti.

immagine: Facebook

Oggi la situazione è molto diversa rispetto ad appena qualche anno fa. Le generazioni cambiano velocemente e radicalmente, così come i modi di fare i genitori. Chi ha figli allo stato attuale, tende a proteggerli e a non "caricarli" di cose da fare, nonostante da piccolo abbia svolto di buon grado i compiti assegnati dai genitori.

Studi sondaggi confermano uno scenario che tende a ripetersi. Dopo le (troppe) attività a cui i bimbi partecipano alla fine della scuola, per loro, una volta a casa, resta a stento il tempo di fare i compiti. Così, il genitore non pensa nemmeno a chiedere a suo figlio di cimentarsi nelle faccende di casa, sebbene basilari.

Tuttavia, uno studio dell'Università del Minnesota ha evidenziato che uno dei modi migliori per assicurare ai figli una vita di successo sia proprio coinvolgerli nello svolgimento delle faccende domestiche già dalla tenera età. Si tratta, semplicemente, di imparare ad assumersi qualche responsabilità in più, oltre che di venire a contatto con l'etica del lavoro.

Non c'è bisogno di spiegare che apprendere come lavorare in squadra per un obiettivo comune, ottenendo in cambio delle ricompense, sia un tratto fondamentale nello sviluppo dei più piccoli. Una competenza del genere sarà sicuramente spendibile e preziosa in età adulta, quando si troveranno davvero in contesti lavorativi con altre persone.

Far partecipare i piccoli alle faccende di casa non dev'essere per loro una punizione. Al contrario, è fondamentale che i bimbi ne capiscano l'importanza. Sono momenti di insegnamento, di responsabilizzazione e, perché no, anche di divertimento, utili per stringere i rapporti fra i vari membri della famiglia.

Provate per credere: magari non subito, ma prima o poi i vostri figli vi ringrazieranno!

Source:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie