Una donna si sbarazza del suo cane gettandolo nella spazzatura: lo trovano dopo 6 giorni in fin di vita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una donna si sbarazza del suo cane gettandolo…
L'autista del bus vede un cane spaventato sotto la pioggia: una donna riesce a fotografare il suo gesto commovente Questa nonna vuole dire addio al suo aspetto anonimo: dopo la trasformazione tutti si volteranno a guardarla

Una donna si sbarazza del suo cane gettandolo nella spazzatura: lo trovano dopo 6 giorni in fin di vita

20.723
Advertisement

Anche se ogni giorno sempre più persone acquisiscono maggiore sensibilità nei confronti degli animali, gli episodi di incuria o ancora peggio di vera e propria crudeltà verso queste creature sono ancora molto frequenti. Tra gli atti più vili e purtroppo ancora troppo diffusi vi è il fenomeno dell’abbandono di cani domestici, condannati quasi sempre ad un triste destino perché non in possesso delle risorse necessarie a sopravvivere per strada.

La storia che sta per essere raccontata ha un risvolto drammatico ma per fortuna un epilogo felice. Tutto è accaduto nel 2014 negli Stati Uniti, e più precisamente nella zona di Somerset County in Pennsylvania.

Un giorno come tanti un operatore ecologico locale era intento alla raccolta della spazzatura quando sollevando il coperchio di un cassonetto notò che qualcosa si muoveva tra i rifiuti, si trattava di un cane.

Advertisement

L’uomo chiamò immediatamente Humane Society di Westmoreland County per avvisare il personale del singolare ritrovamento. L’animale si trovava in evidente stato di denutrizione, estremamente dimagrito tanto che era possibile vedere ogni singola costola.

In base al calendario dei turni di raccolta e alle condizioni del cane si stimò che si trovasse in quello stato da circa 6 giorni. La squadra della Humane Society si è presa subito cura dell’animale, una cagna a cui è stato dato il nome di Fawna.

La notizia è stata riportata dal Daily Mail e diffusa attraverso il web. Grazie alle cure e all’amore dei veterinari la piccola si è ripresa ma ha rischiato davvero di morire. Quando è arrivata al centro di assistenza sfiorava appena i 17 chili mentre avrebbe dovuto pesarne quasi 50.

Advertisement

La proprietaria che aveva gettato Fawna in un bidone è stata rintracciata, si trattava di Nicole Baker, identificata grazie al suo microchip, e trasferitasi poco prima del ritrovamento da parte dei netturbini.

La donna è stata arrestata con l’accusa di crudeltà verso gli animali e nel 2015 dichiarata colpevole con l’obbligo di pagare una multa e sottoporsi ad esame psichiatrico.

Advertisement

Megan Fritz della Humane Society Veterinaria Westmoreland County si è presa personalmente cura di Fawna, ha stretto con lei un legame così forte da decidere di adottarla. 

Ora la cagnolina è sana e vive felice insieme al suo nuovo fratello a 4 zampe, un danese di nome Stewe.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie