Chi brilla di luce propria infastidisce chi vive nell'oscurità - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Chi brilla di luce propria infastidisce…
Questo dottore accoglie ogni bambino che fa venire al mondo con un regalo meraviglioso creato con le sue mani Ecco perché il contatto fisico è così importante per i bambini

Chi brilla di luce propria infastidisce chi vive nell'oscurità

2.252
Advertisement

Ogni individuo ha dentro di sé sia luce che oscurità. La quantità dell’una o dell’altra, il loro equilibrio positivo o sbilanciamento negativo dipende da fattori come il carattere, l’ambiente in cui si vive, le esperienze della propria vita e le persone che ne fanno parte. Brillare di luce propria significa essere in pace con sé stessi, conoscere il proprio valore, avere una buona autostima e la capacità di trasmettere gioia ed energia agli altri.

immagine: Unsplash

Sofferenze e delusioni spesso eclissano la luce interiore, facendo emergere sentimenti come risentimento, rancore e invidia verso gli altri. Questi sono gli elementi di cui si nutre l’oscurità, che può non solo invadere un individuo ma anche contagiare gli altri, generando la voglia di “spegnere la loro luce”. Così come nessuno può trasferire a qualcun altro la capacità di brillare, nessuno dovrebbe farsi sottrarre questo potere da chi si trova in una condizione di buio. Ecco alcuni consigli per imparare a brillare di luce propria:

  • Allontanare i vittimisti. C’è chi ama farsi compatire crogiolandosi nelle proprie difficoltà ingigantendole. Questo genere di persone va tenuto a distanza.
  • Coltivare l’allegria. Il senso dell’umorismo non è solo il saper scherzare e fare battute, ma il riuscire a sdrammatizzare con intelligenza e ironia le cose della vita.
  • IGNORARE. Chi possiede la luce interiore deve coltivarla e proteggerla, specialmente da chi cerca di spegnerla con la sua negatività. Spesso non si tratta di cattiveria ma di un inconsapevole atteggiamento dovuto alla poca considerazione di sé. Meglio quindi farsi scivolare addosso qualunque attacco e andare avanti.
  • Circondarsi di altre luci. Come una fiamma che ne alimenta altre, così le persone luminose dovrebbero avvicinare quelle con gli stessi valori e sentimenti, da cui possono trarre energia, insegnamenti e gioia.

Brillare di luce propria vuol dire infine essere capaci di stare in piedi da soli, con la consapevolezza di essere speciali perché unici, autentici e fieri di ciò che si è perché lo si deve solo a sé stessi. Errori, fallimenti o dolori del passato possono sembrare nuvole che oscurano la luce, ma in realtà sono fonte di pioggia che servirà a far sbocciare il nostro giardino interiore. Per vivere pienamente bisogna accettare se stessi e gli altri, nutrire l’empatia, la reciprocità, andare in contro alle persone perché dentro ognuna di esse si nasconde una piccola scintilla di sole.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie