Non è mai troppo tardi per reagire; non è mai troppo tardi per cercare di avere il meglio - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Non è mai troppo tardi per reagire;…
I genitori di oggi sono Imparare ad ignorare le offese è segno di intelligenza e forza emotiva

Non è mai troppo tardi per reagire; non è mai troppo tardi per cercare di avere il meglio

1.826
Advertisement

Forse non avete abbastanza soldi, o non è il momento giusto – a causa dei figli piccoli, o del lavoro esigente; o forse vi siete detti di non esserne in grado, non avere le competenze né il carattere giusto per fare il gran salto. E così, anche se si è infelici e la propria vita, così com'è, ci sta stretta, decidiamo di andare avanti per la stessa strada.

Cambiare è difficile, e non tanto per ciò che ci riserverebbe un futuro diverso; quanto piuttosto perché implica riconoscere l'insostenibilità di una situazione e la volontà di tagliare con essa.

Eppure il mutamento è necessario, ed è l'essenza stessa della vita.

immagine: pixabay

In realtà, il nostro cervello è generalmente allergico ai cambiamenti, e ci induce a pensare che le cose miglioreranno. Allorché però ciò non succede, è necessario riconoscere di meritare di meglio, optando per una svolta. Non importa quanti anni si hanno, né il percorso che si è fatto – ciò che siamo stati finora: per dirla con le parole di Ralph Waldo Emerson "L'unica persona che sei destinato a diventare è la persona che decidi di essere".

Pertanto, quando si sente l'impossibilità di continuare sulla stessa strada, quello è il momento giusto per agire. Non è mai troppo tardi, né tropo presto, perché la consapevolezza si manifesti e diventi azione. 

immagine: maxpixel

Per agire è necessario liberarsi dal giogo della paura, riconoscendola innanzitutto, perché spesso essa si camuffa sotto forma di rassegnazione. La paura altro non è che un'emozione utile ad avvertirci di un malessere interiore: solo elaborandola e razionalizzandola possiamo renderci pronti per il cambiamento di cui abbiamo bisogno. Ma, non appena cominciamo ad agire, l'azione spazza via la paura, relegandola in fondo, riducendola al minimo, perché la nostra mente ed il nostro animo sono totalmente presi e focalizzati sul Nuovo che accogliamo, che rincorriamo, che costruiamo.

Le esperienze della vita mutano la nostra persona, e noi dobbiamo essere in grado nel tempo di riconoscere ed accompagnare questa trasformazione; perché solo cambiando possiamo essere felici. Ed ognuno di noi merita la felicità.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie