La gentilezza, una forza meravigliosa che riesce ad abbattere ogni muro - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La gentilezza, una forza meravigliosa…
Le persone che non hanno una loro vita tendono a parlare di quella degli altri L'attrazione fisica, senza quella mentale, non basta.

La gentilezza, una forza meravigliosa che riesce ad abbattere ogni muro

4.395
Advertisement

Nonostante il famoso slogan di Anne Herbert, praticare "gentilezza a casaccio" è divenuta un'abitudine sempre più rara. E se una spiegazione antropologica spiega la penuria di cortesia nelle grandi metropoli con l'alta concentrazione che le caratterizza, non possiamo tuttavia giustificarne la progressiva perdita, soprattutto perché essa è alla base di ogni rapporto umano.

La gentilezza infatti, non dovrebbe essere un lusso, ma un modo di vivere proprio di ogni comunità, poiché nutre le emozioni positive e protegge da quelle negative.

immagine: pexels

Tutti noi nasciamo con la capacità di essere gentili, proprio perché l'altruismo e la cooperazione sono i legami che tengono unita ogni comunità. Secondo alcuni studi già a partire dai 6 mesi i bambini sono in grado di scegliere se essere generosi con gli altri, e sono molto ricettivi alla gentilezza. Pertanto, la progressiva riduzione della gentilezza nella società odierna è il risultato di una cultura estremamente individualista che non la considera un valore e non la promuove.

Infatti, nonostante la capacità di essere gentili sia innata nell'essere umano, va sviluppata e coltivata, poiché molto elaborata: implica l'autocontrollo, l'autostima, l'empatia, l'apprezzamento degli altri e la consapevolezza della relazione tra l'individuo ed il gruppo. In poche parole, la gentilezza necessita di un'elevata intelligenza emotiva. 

immagine: unsplash

D'altra parte, i vantaggi per chi si dimostra gentile e premuroso in maniera gratuita verso il prossimo, sono indubbi ed enormi. Tra di essi bisogna ricordare che:

  • 1. Protegge la salute fisica. Poiché chi è gentile litiga di meno, in termini cerebrali ciò si traduce in una minore produzione di cortisolo – ormone dello stress – ed una maggiore produzione di ossitocina – ormone della felicità.
  • 2. Preserva la salute mentale. Essere gentili con gli altri ci fa sentire meglio con noi stessi, rendendoci più fiduciosi; una condizione psicologica che previene lo stress.
  • 3. Contribuisce a costruire buone relazioni sociali. La gentilezza aiuta a connettersi meglio con gli altri, poiché implica empatia e sviluppa l'abitudine a rispondervi. Inoltre attira a sé altra gentilezza.
  • 4. Difende dalle vibrazioni negative degli altri. La gentilezza disattiva ogni atteggiamento ostile o negativo, ed è pertanto una risposta efficace contro aggressioni e rifiuti.
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie