Prendere un caffè con un'amica è la terapia migliore contro lo stress della vita quotidiana - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Prendere un caffè con un'amica è la…
L'attrazione fisica, senza quella mentale, non basta.

Prendere un caffè con un'amica è la terapia migliore contro lo stress della vita quotidiana

8.346
Advertisement

Il mondo di oggi scorre ad una velocità tale che spesso arriviamo a fine giornata stanchi morti, ma senza capacitarci di tutto ciò che abbiamo fatto. Di conseguenza per poter seguire questi ritmi frenetici ed assolvere a tutti i nostri compiti e doveri, ci imponiamo di dover necessariamente riuscire ad avere l'energia necessaria a tenere il passo di questo nuovo stile di vita.

Tuttavia, per quanto ci sforziamo, non sempre ne siamo in grado: corriamo allora il rischio di sfinimento totale, ovvero "burn out".

immagine: maxpixel

Si tratta appunto di uno stato di completa stanchezza – fisica e psichica – , che seppure non possa essere configurato come una malattia vera e propria, è però riconosciuto come l'anticamera di varie patologie più gravi. Uno degli aspetti caratteristici di questa condizione è la sensazione di incapacità/sfinimento emotivo, che consiste in uno stato psicologico particolare derivante dai continui doveri e dall'impossibilità di trovare del tempo per rilassarsi, dedicandosi a qualcosa di non impegnativo. 

Sembra infatti che non vi sia più spazio per il tempo libero, assorbiti come si è dal lavoro e gli obblighi familiari; pesa poi anche il fatto che ci si sente in dovere di corrispondere a un certo modello propagandato dalla società, da cui il dovere di assolvere a doveri sociali "sottintesi" – essere in linea, partecipare ad eventi social, etc. 

Il tempo reale per se stessi e per le persone che ci fanno stare bene finisce perciò per mancare. Tuttavia secondo gli esperti è necessario recuperarlo, anzi è vitale trovarlo. 

immagine: pexels

Già nel 1987 una ricerca dell'Università del Maryland aveva messo in luce come l'allegria sia il migliore antidoto allo stress, alle depressioni e a tutti i disturbi conseguenti. Studiando gli effetti di programmi comici e commedie su un campione di persone, infatti, emersero chiaramente i benefici fisici e psicologici da essi derivanti, successivamente confermati da numerose altre ricerche nello stesso ambito.

Risulta pertanto indispensabile ritagliarsi del tempo per sgomberare la mente dagli impegni, e rilassarsi, magari prendendosi un caffè o una birra con un amico, lontano dalla folla, per chiacchierare in leggerezza. Ciò che un tempo era scambiato per ozio, od autentica convivialità, oggi è diventato un lusso, forse, ma un lusso che è necessario concedersi, se si vuole continuare a stare bene con sé e gli altri.

Advertisement
immagine: Maxpixel
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie