10 cose che faccio involontariamente perché sono stata trattata male troppe volte nel passato - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
10 cose che faccio involontariamente…
Crescere con una sorella ti fa diventare una persona migliore: a dirlo una nuova ricerca 10 qualità caratteriali che sono tipiche di una personalità

10 cose che faccio involontariamente perché sono stata trattata male troppe volte nel passato

3.577
Advertisement

A furia di soffrire, di essere delusi, di essere abbandonati è normale cambiare atteggiamento nei confronti della vita e delle persone. Si diventa un po' più insensibili, cauti e, perché no, realisti. Prima di buttarsi a capofitto nel fomento si pesano tanti segnali che un tempo si sarebbero sottovalutati, si ipotizzano tutti i risvolti che può avere una vicenda e non solo quelli che finiscono con "e vissero felici e contenti".

Questi sono 10 comportamenti tipici delle persone che sono state trattate male troppe volte in passato e ora, per esperienza, si comportano in un modo che può essere frainteso per egoismo: in verità, è solo istinto a proteggere se stessi, chiudersi a "riccio" per attutire meglio i colpi.

immagine: pexels.com
  • 1. Riusciamo a fiutare la cattiveria delle persone a chilometri di distanza: di persone maligne e approfittatrici ne abbiamo conosciute tante, ecco perché ormai è facile individuarle. Si comportano sempre allo stesso modo e con il tempo abbiamo imparato a non concedere loro neanche un minuto di più del nostro tempo.

  • 2. Non riveliamo i nostri sentimenti; non siamo persone fredde, è che con il tempo abbiamo sviluppato quella diffidenza che ci porta a dare tempo al tempo. Probabilmente, rispetto alle altre persone, ci vorrà di più per decifrare la nostra personalità, ma non mancheremo di aprirci alle persone che meritano veramente di entrare nel nostro cuore.

  • 3. La gentilezza significa tutto; due persone possono non andare d'accordo, non è la fine del mondo, ma anche nei casi di antipatia non dovrebbe mai mancare il rispetto e la gentilezza. Davanti ad una persona rozza e insensibile non c'è fascino o simpatia che tenga.

  • 4. Notiamo tutto il bene e il male; con l'esperienza abbiamo imparato a non tralasciare nulla, né il bene né il male. Quando un rapporto diventa freddo ce ne accorgiamo fin dai primi segnali; lo stesso vale per i casi in cui qualcuno abbia deciso di prenderci in giro e di mostrare una maschera.
immagine: pixabay.com
  • 5. Spesso il cervello prende il sopravvento: le volte che abbiamo agito seguendo il cuore e l'istinto abbiamo sofferto. Ecco perché adesso ci imponiamo di essere più razionali e di usare di più il cervello in una relazione. A volte, però, i pensieri prendono il sopravvento ed è questo il momento in cui diventiamo paranoici. Le persone che ci circondano devono avere molta pazienza; stiamo cercando di recuperare l'equilibrio tra mente e sentimenti.

  • 6. Abbiamo paura di fidarci: anche quando troviamo la persona che non tradirà mai la nostra fiducia, abbiamo paura a mostrarci per quello che siamo. Questo non ci fa vivere nel modo giusto molte le belle occasioni ma è difficile lasciarsi andare quando le ferite ancora bruciano.

  • 7. Spesso pensiamo di non essere all'altezza; capita molto di frequente che ci addossiamo le colpe per qualcosa che è andato storto, un amore o un'amicizia. Arriviamo a pensare che siamo noi il problema, che non siamo in grado di intraprendere un qualsiasi tipo di rapporto. Ci sforziamo di ricordare che, spesso, la fine di una conoscenza è "colpa" di entrambe le parti.
Advertisement
  • 8. Non perdiamo la speranza; per quante ne abbiamo passate, se c'è qualcosa che ci rende ancora orgogliosi delle persone che siamo è il fatto di avere ancora speranza per il futuro. Altri avrebbero gettato la spugna, ma noi confidiamo ancora che quelle persone che abbiamo incontrato sono solo una piccola parte dell'umanità che c'è al mondo.

  • 9. Siamo cauti per delle ottime ragione; le persone ci dicono che ci dovremmo lasciare andare di più, che basta essere positivi per vivere esperienze positive. Purtroppo, sappiamo bene che non è sempre così. In passato abbiamo capito che essere cauti non nuoce e che se qualcosa è destinata ad andare bene, lo farà anche con un po' più di tempo.

  • 10. Abbiamo molto, moltissimo da offrire alle persone: nonostante siamo cauti e freddi a volte, non vediamo l'ora di poter offrire a chi lo merita tutto quello che di buono possiamo offrire. Non abbiamo perso la capacità di amare alla follia, di vivere una favola; proprio perché abbiamo conosciuto la sofferenza, sappiamo quanto sia bello lasciarsi andare nelle braccia delle persone che tengono a noi.
Tags: PsicologiaAmore
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie