I 3 consigli per la felicità dell'insegnante di yoga più anziana del mondo - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I 3 consigli per la felicità dell'insegnante…
I figli ereditano l'intelligenza principalmente dalla mamma, affermano gli scienziati Ogni storia d'amore è fatta di cinque stadi, ma poche coppie riescono a superare il terzo

I 3 consigli per la felicità dell'insegnante di yoga più anziana del mondo

3.505
Advertisement

È stata definita la "Forrest Gump della vita reale" per i personaggi celebri che ha conosciuto nel corso dei suoi - finora - 100 anni di vita: da Ernest Hemingway a Coco Chanel, da Martin Luther King a Ghandi, chiunque l'abbia incontrata è stato folgorato dalla sua energia e voglia di fare.

Parliamo di Tao Porchon - Lynch, la più anziana insegnante di yoga al mondo, dalla straordinaria forma fisica ed un gran sorriso che accompagna ogni sua giornata. Nel 2016 è uscito il suo ultimo libro "Dancing Light: The Spritual Side of Being Through the Eyes of a Modern Yoga Master".

Dopo aver appreso quest'arte in India - dove ha iniziato a praticare yoga all'età di 8 anni - oggi Tao abita a New York, dove continua a dare lezioni dalle sei alle otto volte a settimana. E a dispensare i suoi preziosi consigli - come questi 3 segreti per raggiungere la felicità.

1. Non soffermarti sulle cose brutte che potrebbero accadere

Secondo Tao è fondamentale tenere lontana la mente dalla negatività, perché può rivelarsi l'ingresso in una spirale; infatti "La tua mente si mette su questi binari e ti perseguita con tutto ciò che potrebbe andar male".

Sembrano solo parole? Non proprio. "Ho vissuto la Seconda Guerra Mondiale a contatto con i piloti dell’aeronautica e osservandoli ho capito cosa vuol dire vivere davvero senza paura. Così dovremmo approcciarci alla vita: senza paura“, afferma Tao.

2. Non giudicare

È importante non cadere nella facile tentazione di giudicare gli altri - magari, subdolamente, per sentirsi meglio con se stessi. Ognuno, infatti, in qualità di custode della propria storia personale, ha qualcosa da insegnarci.

Tao racconta che "mio zio prendeva in giro un contadino che non aveva avuto il privilegio di studiare. Poteva pure essere analfabeta, ma sapeva molte più cose sulla terra in cui viviamo e che ci nutre rispetto a mio zio. Dobbiamo sempre ricordarci che qualsiasi persona può insegnarci qualcosa di importante.

Advertisement

3. Affronta ogni giornata con gioia

Bisogna voler essere felici, soprattutto; quindi, iniziate ogni giorno con lo spirito giusto, ed un bel sorriso. Esattamente come Tao: "Ogni mattina mi alzo e mi dico che sarà la giornata più bella della mia vita… Alla fine è sempre così!“. Perciò, “quando vi svegliate, sorridete. Così la vostra vita sarà la miglior pratica di meditazione possibile”.

Semplice in fondo, no?

Tags: CuriosiYogaBenessere
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie