Un bambino festeggia la fine dell'ultimo ciclo di chemioterapia: la sua gioia vi toccherà nel profondo del cuore - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un bambino festeggia la fine dell'ultimo…
Gli studenti di un liceo inventano un robot per aiutare i nonni durante le mansioni quotidiane 8 segnali che rivelano che hai una personalità forte

Un bambino festeggia la fine dell'ultimo ciclo di chemioterapia: la sua gioia vi toccherà nel profondo del cuore

12.358
Advertisement

Ci sono vittorie che meritano più di altre di essere festeggiate. Sono quelle in cui non si vince un trofeo od una medaglia, ma qualcosa di molto più prezioso ed irrinunciabile: la propria vita.

Chi ha lottato contro malattie che sembravano nemici troppo grandi per essere sconfitti, sa bene cosa significhi: la fine di un incubo, ma soprattutto, l'inizio di qualcosa che sarà meglio di un sogno, una vita normale.

E lo sa bene Jimmy Spagnolo, un bambino che dopo anni di chemioterapia, può finalmente godersi la sua giovane età.

Jimmy Spagnolo aveva solo 4 mesi quando i medici gli hanno diagnosticato una terribile malattia: un tumore al cervello - una notizia che nessuno vorrebbe mai ricevere, figuriamoci i genitori di un bimbo appena venuto al mondo.

Era il 2010, e da allora è iniziato il calvario delle cure, pesanti e debilitanti, delle attese angosciose dei risultati, delle giornate, settimane, mesi passati in una camera di ospedale.

Per fortuna, i trattamenti risultavano essere sempre più efficaci, spronando la famiglia ad avere speranza e a lottare unita per andare avanti, superando questo tremendo incubo.

Finalmente, il giorno tanto atteso è arrivato: il momento in cui si conclude l'ultimo ciclo di chemioterapia, che sarà davvero l'ultimo. I risultati delle analisi, infatti, mostravano che il cancro era stato totalmente debellato, e Jimmy poteva dichiararsi guarito!

Immaginate la gioia del bambino e della sua famiglia! 

Quel giorno Jimmy ha deciso di vestirsi come il suo supereroe preferito - Superman - e a ragione: aveva infatti sconfitto un male ben peggiore dei nemici di Clark Kent.

Advertisement

Come da tradizione negli Stati Uniti, Jimmy ha lanciato poi il segnale della sua formidabile vittoria: ha suonato la campana che, nel reparto oncologico, è il segno che qualcuno ce l'ha fatta, ha sconfitto la malattia - un segnale che esprime la felicità incontenibile di chi ha superato una così dura prova, e che dona speranza a tutti gli altri ancora ricoverati.

Il personale dell'ospedale - l'UPMC Children's Hospital di Pittsburgh - ha ripreso questo entusiasmante momento in cui Jimmy suona la campana: nel video, postato su facebook, si vede il bambino saltare pazzo di gioia - e non si può che esserne travolti, contenti e commossi insieme a lui per il più grande dei traguardi.

Auguri Jimmy!

Jimmy finished a yearlong chemotherapy treatment yesterday and rang the bell with his family and the staff to celebrate. The bell signifies so many emotions – it can signify the sound of tears, strength, fear, courage, doubt, satisfaction, relief and happiness all coming through as one as people around them cheer this accomplishment. The sound of that bell resonates in more ways than one. The emotion in the room is just unbelievable. You can help kids like Jimmy! Donate today at www.givetochildrens.org/donate. Follow his journey at I'm praying for Jimmy Spagnolo.

Pubblicato da UPMC Children's Hospital of Pittsburgh su Venerdì 3 febbraio 2017
Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Lascia il tuo commento!

x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie