Porta il cane in ospedale nascosto in una valigia così sua moglie malata può abbracciarlo per l'ultima volta - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Porta il cane in ospedale nascosto in…
Una poliziotta argentina allatta il bambino di una donna arrestata: il gesto ha fatto scattare la promozione 9 trucchi economici per prenderti cura della tua auto... e farla tornare come nuova

Porta il cane in ospedale nascosto in una valigia così sua moglie malata può abbracciarlo per l'ultima volta

24.717
Advertisement

I nostri amici animali, sebbene facciano totalmente parte della nostra vita, non sempre possono accedere a tutti i luoghi che noi frequentiamo, soprattutto quando si tratta di ospedali. In molte strutture vige la regola "animali non ammessi", e ovviamente non stiamo qui a criticare una scelta del genere, che ha certamente valide radici igieniche.

D'altro canto però, vista la gravità della situazione, non riusciamo a condannare il gesto "estremo" che un uomo compassionevole ha compiuto per sua moglie gravemente malata. Lo ha raccontato lui stesso, raccogliendo i commenti commossi di migliaia di persone. Ecco le sue parole.

"Mia moglie era in ospedale dopo un intervento chirurgico molto invasivo, che però non aveva dato i risultati sperati. La prognosi non era buona. Lei riusciva a parlare, ma non mangiava né beveva, e andava avanti con le flebo e i farmaci contro il dolore. In un momento di lucidità, mi ha convinto a portare di nascosto il nostro cane nella sua stanza privata, cosicché potesse vederlo "un'ultima volta".

Il nostro cane è una femmina di pastore australiano di 23 kg, e ho scoperto in quella situazione che entrava perfettamente in una valigia. L'ho messa dentro, lasciando il coperchio aperto, e ci siamo avviati verso l'ospedale. Quando siamo arrivati, le ho "spiegato" che avrei riaperto la zip entro pochi minuti, e che poi avrebbe visto la sua "mamma".

Incredibilmente, lei non ha fatto un fiato. Non si è lamentata, non ha abbaiato nemmeno una volta. Quando sono passato vicino alla guardiola delle infermiere, ho detto semplicemente che stavo portando dei cuscini a mia moglie. "Nessun problema", hanno risposto.

Quando siamo entrati, mia moglie dormiva. Ho aperto la zip della borsa, il cane è subito saltato sul letto e si è andato a sdraiare delicatamente vicino a lei, evitando in qualche modo tutti i tubi e i fili. Si è posizionata in modo da poter fissare mia moglie dritta negli occhi, ed è rimasta ferma, immobile. Mia moglie si è svegliata parecchi minuti dopo, ed ha cominciato a lamentarsi per il dolore.

Il cane ha iniziato subito a leccarla facendo dei dolcissimi lamenti delicati, come se sapesse che abbaiando ci avrebbe fatto scoprire. Mia moglie ha abbracciato il nostro cane per circa un'ora, sorridendo per tutto il tempo. Siamo anche stati scoperti da un'infermiera, ma la scena era così commovente che ci ha promesso che non lo avrebbe detto a nessuno. Quando mia moglie si è addormentata di nuovo, ho infilato di nuovo il cane nella valigia, e lei di nuovo non ha opposto resistenza.

Mia moglie ci ha lasciato qualche giorno dopo. Come se questo non fosse già abbastanza devastante, adesso, ogni volta che prendo in mano una valigia, il cane crede che stiamo di nuovo andando da lei.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie