Invita un senzatetto a mangiare con lei: poco dopo lui le rivela che lo ha fatto desistere dal togliersi la vita

Claudia Melucci

04 Marzo 2018

Invita un senzatetto a mangiare con lei: poco dopo lui le rivela che lo ha fatto desistere dal togliersi la vita
Advertisement

Non sa neanche bene lei stessa cosa sia stato a spingerla a dialogare con quell'uomo trasandato, probabilmente un senzatetto. Per di più quella persona non si è dimostrata neanche intenzionata a scambiare due chiacchiere e in un primo momento l'ha quasi scacciata via. Eppure Casey sentiva per qualche motivo di dover insistere perché da quella conversazione ne avrebbe tirato fuori qualcosa di buono: lo ha fatto ed alla fine della storia le sue sensazioni si sono rivelate corrette. Casey, una giovane ragazza americana, ha raccontato quel che è successo in un post su Facebook che in pochissimo tempo ha fatto migliaia di condivisioni. Ecco cos'è accaduto tra lei e quel senzatetto...

Advertisement

Facebook/Casey Fischer

"Oggi davanti ad un negozio di ciambelle ho visto un ragazzo, un senzatetto, che chiedeva l'elemosina. Contando le monete nella mano, è entrato nel locale: aveva poco più di un dollaro, così non ho esitato ad offrirgli una tazza di caffè ed un dolcetto. Poi l'ho invitato a sedersi al tavolo con me.

All'inizio non voleva parlarmi, pronunciava pochissime parole, ma ero decisa ad insistere. Alla fine ho avuto i miei risultati: siamo a rimasti a parlare ore, lui mi ha detto di come molto spesso le persone si rivelano davvero poco educate nei suoi confronti, per via del fatto che è un senzatetto. Mi ha raccontato di come la droga l'avesse reso una persona disgustosa, di non sapere l'identità del padre e di aver perso la mamma per un tumore. Mi ha detto che sogna ancora di diventare qualcuno per cui lei potrebbe essere orgogliosa. Alla fine ho scoperto anche il suo nome: si chiama Chris e mi sono resa conto di che persona dolce si nascondesse dietro quell'aspetto trasandato. Ha parlato di se stesso con un'onestà che non avevo mai avuto modo di apprezzare prima. Quando era arrivato il momento per me di andare, mi ha pregato di rimanere ancora qualche minuto perché voleva lasciarmi un messaggio. Mi ha consegnato nelle mani un pezzo di carta stropicciato, si è scusato per la calligrafia e se n'è andato. Ho aperto quel biglietto, sopra c'era scritto 'Oggi volevo togliermi la vita, ma grazie a te ho cambiato idea... Grazie, bellissima persona'."

Spesso ci creiamo dei pregiudizi su delle persone, mentre non immaginiamo neanche che situazione possono stare vivendo. Questa ragazza decidendo di parlare con una di queste persone è riuscita a fare una grandissima differenza nella sua vita. 

Advertisement