L'hanno trovata in queste terribili condizioni, ma guardatela dopo 8 mesi... Irriconoscibile! - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
L'hanno trovata in queste terribili…
Monta nel giardino di casa un'altalena gigantesca: guardate cosa è in grado di fare... Wow! Per capire la genialità di questo tavolo bisogna spingerlo: guardate le sue gambe!

L'hanno trovata in queste terribili condizioni, ma guardatela dopo 8 mesi... Irriconoscibile!

12 Agosto 2016 • di Claudia Melucci
33.180
Advertisement

Aasha è una tigre del Bengala che prima di essere liberata era di proprietà di alcuni circensi ambulanti: aveva solo 9 mesi quando è stata catturata per essere addestrata e in poco tempo sarebbe morta se la fortuna non fosse intervenuta. Infatti durante un controllo dell'accampamento, alcuni ispettori si sono accorti delle condizioni di quel povero animale: era deperita, si muoveva a malapena e perdeva pelo in abbondanza. Pesava soltanto 13 kg, un peso tre volte inferiore a quello che dovrebbe avere una tigre della sua età. 

Gli ispettori l'hanno posta sotto le cure di Vicky Keahey, fondatrice di un'associazione dedicata alla riabilitazione di animali selvaggi. Era necessario intervenire immediatamente, la vita di Aasha era seriamente in pericolo. 

La donna era certa che ad affliggere la tigre non era solo il trauma psicologico subito. C'era altro che la continuava a far stare male.

Dopo alcune analisi si scoprì che la cucciola era affetta da una grave forma di infezione della pelle.

Advertisement

Gestire una tigre malata non è affatto facile: le medicazioni della pelle erano dolorose e l'animale reagiva istintivamente mostrandosi aggressiva.

Soltanto dopo qualche mese Aasha ha mostrato i primi miglioramenti: ha anche imparato ad amare l'acqua al contrario di quando doveva fare il bagno per mantenere pulite le ferite.

Dopo 8 mesi di degenza Aasha è tornata ad assomigliare ad una vera e propria tigre. Tuttavia rimaneva ancora da scoprire come avrebbe reagito in contatto con altri suoi simili.

Advertisement

Gli uomini del circo l'avevano messa insieme ad una tigre adulta che la bullizzava. Al contrario delle aspettative, Aasha si è mostrata socievole, soprattutto con Smuggler, un esemplare maschio.

Smuggler ha molti anni in più di Aasha, ma tra i due c'è stata subito alchimia.

Advertisement

Con il tempo i due hanno iniziato anche a condividere lo stesso recinto, in modo da trascorrere più tempo insieme.

Aasha e Smuggler non si sono più separati dal giorno in cui si sono incontrati. Vivono in simbiosi, in amore l'uno con l'altro.

Advertisement

Ormai sono passati 4 anni da quel giorno. Sono due tigri del Bengala stupende.

La taglia di Aasha continua ad essere più piccola ma vederli insieme è emozionante: il maschio la tiene sempre vicino a sé, quasi a proteggerla.

Non ha più niente a che vedere con la tigre malnutrita e trascurata che era poco meno di un anno fa.

Ora non le manca niente, né l'amore di un suo simile né quello delle persone che lavorano all'interno dell'associazione.

I suoi occhi sono pieni di grinta e soddisfazione come se volesse comunicare agli uomini che l'hanno sfruttata che lei, con la sua forza interiore, è sopravvissuta.

Ora Aasha si gode la bellezza della vita!

Ecco un video girato nel 2011 in cui vengono ripresi Aasha e Smuggler mentre giocano insieme: bellissimi! 

Smuggler and Aasha playing! Or, rather, Aasha annoying Smuggler. Video by Karin or Robert Saucedo (no idea which, but they're married, and Texas is a community property state, so it doesn't really matter...) :)

Pubblicato da In-Sync Exotics Wildlife Rescue and Educational Center su Mercoledì 17 agosto 2011
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie