Donna di 24 anni si rifiuta di dividere il conto ad ogni suo appuntamento: "so quanto valgo"

Marco Bonavolontà image
di Marco Bonavolontà

29 Aprile 2023

Donna di 24 anni si rifiuta di dividere il conto ad ogni suo appuntamento: "so quanto valgo"
Advertisement

I tempi cambiano, ma le alcune "tradizioni" rimangono immutate, ad esempio: da quanti secoli è che l'uomo si inginocchia d'innanzi alla sua fidanzata per farle la proposta di matrimonio? Non c'è nemmeno da starci a pensare troppo, è così e lo è da tempo immemore. Il gesto di per sé non ha nulla di male naturalmente: è una dichiarazione d'amore "plateale" con la quale si chiede di passare tutta la vita insieme e quindi l'azione diciamo che "giustifica" l'entità dell'evento. Tuttavia ci sono altre consuetudini, cristallizzate nel tempo e nella mente di molta gente, che iniziano a "cozzare" con una società sempre più moderna che è alla ricerca della parità dei generi su tutti i fronti.

La donna protagonista di questa storia è della "vecchia scuola": l'uomo paga il conto agli appuntamenti. Le motivazioni della sua scelta hanno fatto insorgere il popolo del web. 

 

via Mirror

Advertisement
Ella Freimann/Instagram

Ella Freimann/Instagram

Ella Freimann, 24 anni, di New York, è una ragazza dalla forte personalità che ha ben chiare le sue idee: "io investo su me stessa, sin da molto prima di qualunque appuntamento, quindi il tempo e il denaro che ho speso per apparire così bella ed elegante mi deve essere 'restituito' dalla persona con la quale accetto di uscire". Infatti la donna dichiara di non aver mai e poi mai diviso un conto di un appuntamento, non una singola cena o un pranzo o un aperitivo. Se è uscita con uomo ha sempre preteso che fosse lui a pagare.

"È una questione di rispetto verso la mia persona: io ho standard molto alti e semplicemente so quanto valgo", ha svelato la 24enne. 

Giura che il punto non sono i soldi e che lei non è affatto un'approfittatrice come in molti l'hanno definita: per la giovane donna il punto è un altro.

Advertisement

"Non si tratta dei soldi come mero denaro speso, è più una questione di quantificare lo sforzo che un uomo è disposto a fare: un atto di dimostrazione per farmi vedere quanto è realmente interessato nei miei confronti. Ho imparato che gli uomini che dividono il conto alla pari non mi apprezzano davvero: è una questione di dignità e facendomi pagare ogni cosa mi assicuro di trovarmi gente serie evitando 'brutte esperienze'". Ha confessato Ella.

La donna ha un notevole seguito sui social dove incoraggia il suo pubblico femminile a non "svalutarsi": "una donna di alto valore sa cosa porta in tavola e si aspetta lo stesso in cambio", questo il suo mantra.

La sua filosofia di vita ha scatenato diverse polemiche, in particolare il suo pensiero secondo il quale una donna è indispensabile per un uomo e porta molti miglioramenti nella vita di quest'ultimo, dunque deve pretendere soltanto il meglio visto il "favore" che fa nel mettersi con lui. " Una persona le ha così risposto "per le rime": "io non sono mai stata chiamata approfittatrice o egoista al contrario tuo: ho sempre guadagnato i miei soldi e non ho mai visto l'uomo come un bancomat. Ho ambizioni più alte nella vita".

Tuttavia c'è anche chi sostiene con forza Ella: "quando sono stata additata come opportunista e sfruttatrice si trattava sempre di uomini al 'verde'"; "per me hai ragione, è un distintivo d'onore, devi essere orgogliosa della tua 'selezione'", hanno scritto alcuni suoi fan. E voi da che parte vi schierate?

Advertisement