Ha il primo figlio a 40 anni e il secondo a 45: "Non è facile, ma li guardo e mi sento fortunata"

Isabella Ripoli

24 Gennaio 2023

Ha il primo figlio a 40 anni e il secondo a 45:
Advertisement

La maggior parte delle persone, quando incontra il partner ideale, decide di mettere su famiglia e di avere un bambino. Non sempre, però, questo avviene in tempi ben precisi e, a volte, si arriva a un'età che potrebbe essere considerata biologicamente avanzata. Ma è davvero così? 

Le scoperte e le novità in campo medico ci hanno abituato anno dopo anno a tantissime possibilità per riuscire ad avere un figlio a qualunque età, per cui non bisogna disperare se ci si pensa solo dopo i 40 anni. Un esempio in tal senso è l'esperienza fatta dalla protagonista di questa vicenda, la quale ha avuto ben due bambini dopo questa soglia.

via Huffpost

Advertisement

Jessica Delfino è una giornalista, comica e musicista che ha voluto raccontare la sua storia per incoraggiare tante donne che pensano di mettere da parte l'idea di diventare mamme solo per fattori legati all'età. Sentiamo spesso dire che per mettere al mondo un bambino è sempre meglio pensarci quando si è più giovani, in modo tale da non andare incontro a complicazioni o problematiche di qualunque tipo. La cosa, però, è alquanto soggettiva e, arrivate ai 40 anni, non è detto che si sia "fuori tempo massimo". 

"Ho avuto il mio primo figlio a 40 anni - ha raccontato la donna - Non è stata una scelta volontaria, semplicemente ho incontrato il mio compagno solo quando avevo 31 anni e ci siamo dati il tempo per conoscerci e anche per avere una certa stabilità emotiva ed economica prima di allargare la famiglia".

Dopo la nascita del bambino, questa neo mamma ha avuto qualche momento di debolezza, ma poi è rientrato e insieme al compagno ha scelto di avere anche un secondo figlio.

"Ho fatto diversi controlli prima di tentare - ha dichiarato - Alcuni medici mi consigliavano una fecondazione in vitro, ma io volevo provarci naturalmente. Abbiamo fatto molte prove e solo dopo 3 anni, quando ne avevo 45, sono rimasta di nuovo incinta. Sprizzavo gioia - ha continuato - ma allo stesso tempo mi sentivo insicura. Non sapevo se sarebbe andata bene o no, se sarebbe insorto qualche problema e non è stato facile". 

Per fortuna, però, la gravidanza è andata benissimo e Jessica a 46 anni ha due splendidi bambini. Parlare della sua esperienza è stato un modo per dare coraggio e speranza alle donne che non si sentono in grado solo perché hanno superato i 40 anni. Mentre lei cercava di capire se andare avanti in tale direzione o meno, leggeva sempre di persone molto tristi che lasciavano perdere, che si davano per vinte, o anche che venivano criticate per essersi mosse "troppo tardi". 

Ma chi dice quando è effettivamente così? Certo, bisogna fare accertamenti, confrontarsi con uno specialista e capire insieme se è il caso o meno, ma abbandonare il proposito a priori, non è mai la scelta ottimale. Sei d'accordo, oppure pensi che sia sbagliato?

Source:

 

 
Advertisement